Spettacolo e pubblico nella prima giornata di gare a Monza

Spettacolo e pubblico nella prima giornata di gare a Monza

Il quarto ACI Racing Weekend sta rispondendo alle aspettative con tanto pubblico e un grande spettacolo in pista. Oggi le prime gare con la vittoria di Necchi-Frassinetti nel Campionato Italiano Gran Turismo. Anche domani accesso gratuito al paddock e sulle tribune dell’Autodromo Nazionale di Monza. Tutte le gare saranno trasmesse in TV ed i tricolori in streaming


È iniziato nel migliore dei modi il quarto ACI Racing Weekend stagionale nel Tempio della Velocità di Monza. Già sei le gare andate in scena sul circuito brianzolo e altrettante prenderanno il via domani. Grande partecipazione da parte del pubblico che ha risposto all’iniziativa Porte Aperte che verrà replicata domani consentendo a tutti di vedere dal vivo le spettacolari gare. Sono Alex Frassineti e Piero Necchi i vincitori di gara-1 del 2° round del Campionato Italiano Gran Turismo. I portacolori del Team Malucelli, al termine di una gara molto combattuta, hanno preceduto la Porsche GT3R di Carboni-Beretta (Autorlando) e la Ferrari 458 Italia di Casè-Giammaria (Scuderia Baldini 27). Vittoria Ferrari anche nella classe GT Cup dove si sono imposti Steven Goldstein e Daniel Mancinelli, al debutto stagionale nella serie tricolore. L’equipaggio dell’Easy Race ha concluso la gara davanti alla Porsche 997 di Bodega-Maestri (Drive Technology) e alla Lamborghini Gallardo di Tempesta-Iacone. Al vertice della classifica generale GT3 sono saliti con 28 punti Mapelli, Schoeffler e Benucci, mentre nella GT Cup Galbiati e Passuti si confermano al comando a quota 42. Continua il perfetto equilibrio prestazionale al vertice del Campionato Italiano Turismo Endurance. Dividendosi equamente la prima e seconda posizione nelle prove ufficiali la Seat Leon Cupra SP di Luigi Moccia e del campione in carica Giancarlo Busnelli, così come la BMW M3 di Walter Meloni e del capoclassifica Matteo Ferraresi annunciano uno spettacolo avvincente nelle due gare di domani. La coppia della DTM, che con Moccia ha fermato i cronometri del primo turno in 2’00.365, a 173.262 km/h di media, migliorando di quasi un secondo la loro stessa pole 2013, scatterà davanti a tutti in gara 1. Al loro fianco partirà invece il duo della W&D Racing che con Ferraresi ha invece dettato il ritmo nel secondo turno in 2’01.835, 1 171.172 km/h, guadagnando la pole nella

gara del pomeriggio dove seconda sarà la Leon gialla fregiata dal numero “1”. Pole position di Divisione Super 2000 per Filippo Zanin, settimo e sesto assoluto nei due turni di qualifica, al volante della BMW 320 Promotorsport. Domani il via alle due gare (09.00 gara 1 - 17.00 gara 2) entrambe sulla distanza di 48 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e Web su acisportitalia.it. Nella Carrera Cup Italia il successo è andato a Gianluca Giraudi (Antonelli Motorsport-Centro Porsche Padova) che sotto alla bandiera a scacchi ha preceduto Vito Postiglione (Ebimotors) e il compagno di squadra Matteo Cairoli. Al quarto posto ha concluso Edoardo Liberati, davanti ad Alberto De Amicis, mentre nella Michelin Cup si è imposto Angelo Proiettil davanti a Davide Roda e Rinat Salikhov. Andrey Agafonov torna alla vittoria nella prima gara della Castrol Cupra Cup. Il russo ha la meglio dell’equipaggio elvetico – finnico formato da Franco Nespoli e Aku Pellinen, autori di una gara superlativa. Terzo gradino del podio per Alberto Bassi. Una gara piena di colpi di scena che è stata incerta sino alla bandiera a scacchi dove Roberto Ferri si è dovuto accontentare solamente della quarta piazza. Domani la seconda gara alle 10.10 in diretta su AutomotoTV. Due gare già disputate per il MINI Challenge, la serie che vede le MINI Cooper S affrontarsi in sfide spettacolari. La prima gara è stata conquistata da un superlativo Alessandro Sebasti Scalera che ha avuto la meglio di Ivan Tramontozzi e Nicola Crocioni dopo lo spavento iniziale per l’incidente che ha coinvolto Nicola Lando. In gara 2 affermazione per Gianluca Calcagni che approfitta dei problemi di Crocioni a pochi minuti dal termine. Sul podio anche Nicola Novaglio e Claudio Giudice. Markus Pommer ha vinto la prima gara di Auto GP nel Tempio della Velocità di Monza. Il tedesco ha preceduto Tamas Pal Kiss ed una straordinaria Michela Cerruti che conferma il

suo fantastico Feeling con il suo circuito di casa. Quarta piazza per il comasco Andrea Roda. Programma gare domenica 1 giugno: C.I Turismo Endurance 9.00 (Gara 1); Castrol Cupra Cup 10.10 (Gara 2); Auto GP 11.20 (Gara 2); Porsche Carrera Cup Italia 12.20 (Gara 2); C.I Gran Turismo 15.50 (Gara 2); C.I. Turismo Endurance 17.00 (Gara 2).


2014-06-02 - 13208

Giancarlo Busnelli - Luigi Moccia (Seat Leon - DTM Motorsport)
Spettacolo e pubblico nella prima giornata di gare a Monza