Tre punte per la Scuderia Ateneo alla Coppa Selva di Fasano

Tre punte per la Scuderia Ateneo alla Coppa Selva di Fasano

Omar Magliona (Osella PA21 Evo) Ettore Bassi (Osella PA21/S) Fulvio Giuliani (Lancia Delta Evo)


È una Scuderia Ateneo rinnovata e all'insegna di tre piloti di punta quella che si presenta da venerdì 8 a domenica 10 giugno in Puglia alla 55° Coppa Selva di Fasano. Per la quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna il team palermitano diretto da Agatino Pedicone ritrova il Tricolore schierando i suoi vincenti campioni italiani in carica Omar Magliona e Fulvio Giuliani e il noto pilota e attore Ettore Bassi, new-entry nella squadra siciliana. Per il sassarese Magliona la gara brindisina arriva dopo il poker di vittorie in gruppo CN calato nei primi quattro round del CIVM a Vittorio Veneto, Erice, Caltanissetta e Verzegnis. A Fasano l'obiettivo è confermarsi al top nella categoria dei prototipi che comprende la sua fiammante Osella PA21 Evo Honda e conquistare quanti più punti possibile per la graduatoria assoluta del Tricolore, nella quale il velocissimo driver sardo occupa al momento una sorprendente seconda posizione.“Veniamo da prestazioni certamente positive - dichiara Omar -, ma le difficoltà non sono mancate. Fasano è una location di CIVM che mi piace in particolare e il tracciato è esaltante. Lotteremo per i punti e per la sempre crescente Scuderia Ateneo, ma cercheremo anche di divertirci e divertire i tifosi.”  Sempre nel gruppo CN per la prima volta con i colori Ateneo debutto stagionale per Bassi, uno dei piloti più attesi al rientro nelle cronoscalate e nel Tricolore. Per il 2012 il driver pugliese ha dunque optato per la storica e vincente squadra siciliana e a Fasano si prospetta un impegno di forti motivazioni, visto che per Ettore si tratta di una gara di casa, da affrontare al volante di un'Osella PA21/S Honda preparata dal Team Faggioli, con la quale effettuerà venerdì un veloce shakedown in pista a Binetto. “La Fasano-Selva rappresenta per me il primo amore - spiega Bassi -, la gara che da bambino non vedevo l'ora di seguire, quella dove vedevo correre mio padre, quella dove ho esordito. Ma soprattutto è la gara di casa...

Emozioni uniche, difficili da raccontare e stupende da vivere."  Nel sempre infuocato gruppo E1, il bolognese Giuliani sarà impegnato nell'arduo compito di mantenere la testa della classifica. Il forte pilota e preparatore di Vado sarà al via con la Lancia Delta Evo che cura in proprio attraverso la Fluido Corse. È ormai da tempo uno dei bolidi più ammirati dal pubblico e più sofisticati del CIVM, anche per via della libertà di preparazione che offre proprio il gruppo E1, anche per questo sempre così incerto. A Verzegnis, nell'ultimo round di campionato, Giuliani ne ha riconquistato la leadership e a Fasano saranno al solito tanti gli avversari competitivi da fronteggiare.  “Siamo pronti per fare la nostra gara - commenta Fulvio – e, anche se sappiamo che sarà dura come sempre, cercheremo di stare davanti. Per farlo abbiamo effettuato qualche modifica all'impianto frenante perché in campionato quest'anno tutto deve essere sempre al 100%. Fattori tecnici a parte, sono felice che al momento la Scuderia Ateneo sia soddisfatta e stia crescendo: ora abbiamo in squadra anche Ettore Bassi, al quale do volentieri il mio benvenuto, e con Omar il rapporto è ottimo. Si è creato un bell'ambiente e questo fa sempre piacere in un mondo così competitivo. Ora sta a noi continuare a tenere giù il piede.” Il tracciato di Fasano misura 5,6 chilometri, da percorrere due volte, con dislivello tra partenza e arrivo di 312 metri. Il programma del quinto round del CIVM prevede venerdì 8 giugno le verifiche sportive e tecniche, sabato 9 dalle 9.30 due manche di prove e domenica 10 gara-1 e gara-2 sempre dalle 9.30.


2012-06-07 - 9098

Fulvio Giuliani, Monte Erice, Delta Evo, Scuderia Ateneo
Tre punte per la Scuderia Ateneo alla Coppa Selva di Fasano
Ettore Bassi Coppa Selva di Fasano Scuderia Ateneo Osella
Tre punte per la Scuderia Ateneo alla Coppa Selva di Fasano
Fulvio Giuliani, Monte Erice, Delta Evo, Scuderia Ateneo
Fulvio Giuliani, Monte Erice, Delta Evo, Scuderia Ateneo
Fulvio Giuliani, Monte Erice, Delta Evo, Scuderia Ateneo
Fulvio Giuliani, Monte Erice, Delta Evo, Scuderia Ateneo