Amici-Barri (Lamborghini Gallardo), il riscatto è rimandato a gara-2

Amici-Barri (Lamborghini Gallardo), il riscatto è rimandato a gara-2

Bene nelle prove ufficiali, ma tanta sfortuna nella prima gara ha caratterizzato l'avvio del week end motoristico monzese per i portacolori dell'Imperiale Racing


Poteva essere la prima vittoria della stagione, quella sfuggita ieri a Monza ad Andrea Amici e Giacomo Barri nella prima gara del 2° round del Campionato Italiano Gran Turismo. L'equipaggio dell'Imperiale Racing, dopo essere partito dalla pole ha condotto in testa la gara con Barri fino al cambio pilota ma, dopo aver ceduto la vettura ad Amici, quest'ultimo era costretto ai box per sostituire una gomma forata.

"Peccato - dichiara Luigi Moccia - la vittoria era a portata di mano. Barri aveva dominato la prima parte di gara e Amici stava girando velocissimo, verso la bandiera a scacchi. Ancora una volta siamo stati sfortunati, ma domani reagiremo, per rifarci in gara 2."

Anche Giacomo Barri è fiducioso per gara-2: "Ho conquistato una bella pole position e, in gara, il mio stint è stato perfetto. Sono partito in testa, ho allungato e poi gestito il vantaggio. Dopo è salito Andrea e purtroppo è arrivata la foratura che ha compromesso la gara. Domani speriamo di rifarci."

Dello stesso avviso Andrea Amici: "Potevamo vincere. Giacomo era partito bene ed era riuscito a scappare.Poi sono salito sulla Gallardo GT3 e con il nostro passo guadagnavamo facilmente sui rivali: ho fatto segnare pure il giro più veloce della gara. Senza la foratura era una vittoria certa. Domani dobbiamo rifarci".


2014-06-02 - 12032