D.A-D.D. al Rally Targa Florio con Riolo, Rendina e Bosca

D.A-D.D. al Rally Targa Florio con Riolo, Rendina e Bosca

CRM Happy Radio che seguirà in diretta tutte le speciali


Ritorna il Campionato Italiano Rally con la disputa della 96. Rally Targa Florio che per la prima volta propone l'interessante intreccio della quarta prova del CIR con l'IRC, Intercontinental Rally Challenge. La corsa siciliana che schiera 44 vetture, vedrà al via tre equipaggi testimonial di D.A-D.D. Sulle strade di casa non poteva certo mancare Totò Riolo, testimonial della prima ora di "Drivers against drug and drunk", il progetto sociale ideato nel 2007 dalla Creo MSC di Gaetano Maria Migliore per sensibilizzare i giovani ─ dai 13 ai 35 anni di età, che sarà alla partenza con la Fiat Abarth Grande Punto S2000 della Concordia Motorsport che dividerà con Francesco Picarella. Il cerdese, che ha scritto per tre volte il suo nome nell'albo d'oro della Targa Florio, ha decorato la vettura curata dal Team D'Ambra e gommata con pneumatici Michelin con messaggi di alto valore sociale: oltre alle insegne di D.A-D.D. porterà in gara anche gli adesivi con il numero 45500 creato dalla Protezione Civile per raccogliere fondi da devolvere alle popolazioni colpite dal terremoto dell'Emilia. La campagna sociale “Io guido, non bevo” sarà sostenuta anche da Massimiliano Rendina e Mario Pizzuti con la Mitsubishi Lancer Evo X: i due portacolori della Rally Project cercheranno di difendere in Sicilia la leadership nel Campionato Produzione: il vertice di questa classifica, infatti, viene diviso con Ivan Ferrarotti che ritorna in lizza con la Renault Megane. A completare il parco partenti di D.A-D.D. c'è Alessandro Bosca con la Renault Twingo Gordini R2B della Meteco Corse curata da Miele: l'astigiano, in coppia con Roberto Aresca, cercherà di cancellare il ricordo del ritiro al San Crispino con una prestazione tutta all'attacco, visto che non ha più niente da perdere. D.A-D.D. per la 96. Targa Florio ha stretto un'interessante collaborazione con CRM Happy Radio che seguirà in diretta tutte le prove speciali della corsa cerdese portando sui 101,400 Mhz anche il messaggio

della nostra campagna sociale. Angelo Arduino, direttore editoriale di CRM Happy Radio è un grande sostenitore del progetto: “La nostra emittente, che può essere seguita anche via internet dal sito www.crmhappyradio.it, sarà un mezzo ideale per diffondere fra i giovani i valori di D.A-D.D. Per tre giorni seguiremo la Targa Florio con aggiornamenti continui e tempestivi per cui avremo la possibilità di parlare dell'aspetto sociale ed educativo ad un pubblico molto nutrito ed appassionato”. La 96. Targa Florio e l’Historic Rally Targa Florio scatteranno giovedì da Palermo. A fare da cornice alla partenza prevista alle ore 20, ci sarà lo splendido scenario del teatro Politeama, a piazza Castelnuovo, a cui farà seguito la prova speciale “Città di Palermo”, in programma su un tracciato di 1650 metri ricavato all’interno della pista dell’aeroporto di Boccadifalco. Quindi, in trasferimento, gli equipaggi si dirigeranno verso Termini Imerese per la sosta notturna all’interno del “Targa Florio Village”. Venerdì e sabato sono in programma 10 prove speciali per un totale di 151,95 km di tratti cronometrati.


2012-06-14 - 2432