Max Rendina e rally Project in pista a Vallelunga per abilitycar 2012

Max Rendina e rally Project in pista a Vallelunga per abilitycar 2012


Il pilota romano di rally Massimiliano Rally, capoclassifica provvisorio del Campionato Italiano Rally “produzione” lascia “una tantum” la veste di rallista per scendere in pista. Lo farà nel pomeriggio odierno nel circuito “di casa”, a Vallelunga, in occasione di Abilitycar 2012, un evento all’insegna dello sport motoristico e della sicurezza stradale, organizzato dalla Sezione Laziale della Uildm Onlus - Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare - patrocinato dalla Provincia di Roma. Una manifestazione, organizzata senza scopo di lucro, dedicata alle persone con disabilità che avranno la possibilità di provare, presso l’Autodromo di Vallelunga (Rm), l’ebbrezza della velocità a bordo di auto da competizione e supercar condotte da piloti di elevato livello. A disposizione dei partecipanti, ci saranno le piste Rally e Fuoristrada del Circuito “Piero Taruffi” di Vallelunga Massimiliano Rendina – e con lui l’intero staff della sua squadra, la Rally Project – si è reso disponibile a portare in pista la Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N con la quale disputa il Campionato Italiano Rally, per far provare indimenticabili emozioni ai tanti presenti. Il tutto avverrà in collaborazione con la Scuola Federale di Pilotaggio Csai, che ha sede proprio sul Circuito di Campagnano di Roma. Oltre a queste attrattive, verrà affrontato uno dei temi più cari agli organizzatori di “Abilitycar a Vallelunga 2012”: la guida sicura. Per questo motivo, sarà messa a disposizione un’area dedicata dove, utilizzando strumenti e tecnologie tra le più evolute a livello europeo, piloti professionisti mostreranno i segreti delle manovre da effettuare in condizioni di emergenza. La Polizia Stradale, oltre a mettere a disposizione la propria Lamborghini Gallardo, proporrà un intervento sulla sicurezza stradale attraverso la ricostruzione tridimensionale degli incidenti stradali, gli spot a tema e filmati sui comportamenti di guida a rischio, come l’eccesso di velocità, la guida in stato

di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. O il mancato uso delle cinture o del casco. Ma non è tutto: la seconda edizione di Abilitycar a Vallelunga avrà una grande novità. Vedrà tra i protagonisti attivi proprio le persone diversamente abili che saranno impegnate con le loro vetture sia nella pratica della guida sicura sia nell’attività in pista. Anche con auto da competizione. L’evento, patrocinato da Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Campagnano e Polizia di Stato, è organizzato in collaborazione con Aci Vallelunga Spa: un polo multifunzionale situato alle porte di Roma, in grado di rispondere alle esigenze dei suoi clienti. Oltre alle varie piste, dispone del Centro Guida Sicura Aci-Sara, un’area Off Road e Adventure e un Centro Congressi che fanno di Vallelunga la struttura più completa del panorama italiano. Il programma: 15,30: accoglienza dei partecipanti presso la zona paddock dell’autodromo. 16,30: apertura piste Rally, Fuoristrada e Centro Guida Sicura. 18-2030: apertura pista Velocità alle supercar.


2012-06-20 - 9597