Qualifiche Italian Radical Trophy Franciacorta pole di Luigi Bruccoleri

Qualifiche Italian Radical Trophy Franciacorta pole di Luigi Bruccoleri


Rispettando i pronostici l’agrigentino Luigi Bruccoleri ha ottenuto una perentoria pole position nel terzo appuntamento dell’I.R.T. 2012 che si sta disputando in questo assolato weekend presso l’Autodromo “Daniel Bonara” - Franciacorta (BS). Il pilota della Concordia Motorsport con la SR4 1600 by Autosport Technology ha staccato, infatti, il tempo di 1’10”578 mettendo al sicuro la miglior posizione di partenza per la Gara 1 che si disputerà nel tardo pomeriggio odierno sulla distanza di diciotto minuti più un giro del tracciato lombardo. Il leader del campionato, proteso ad approfittare al meglio dell’assenza del compagnorivale Michele “Miky” Esposito, suo più acerrimo avversario nei primi due round di Varano e Pergusa e impegnato con gli esami di maturità, ha chiarito, con una serie di giri inanellati sotto il minuto e undici, di avere un passo difficilmente avvicinabile per gli avversari e di voler aggiungere altre due vittorie alle tre già conquistate sinora. A dividere con lui la prima fila sarà il pilota rivelazione della giornata, il torinese, anche se gareggia con licenza della federazione francese, Daniele Barge con la gialla SR3 1600 Open della formazione Dap Motorsport, capace di contenere il gap dallo scatenato Bruccoleri in poco più di un secondo. Seconda fila per il romano Simone Laureti, pilota dalle performance sempre più consistenti, e per il sorrentino Luigi Vinaccia, al rientro in pista dopo il forfait di Pergusa per la concomitanza con una prova del Campionato Italiano Slalom, entrambi su SR4 1600 “gemelle” di quelle del “poleman”.
La terza linea vedrà schierati due piloti di casa Autosport Sorrento: Mario Gargiulo, autore di un brillantissimo debutto-spot in una gara in pista con la SR4 1300 e autore di un “crono” molto vicino a quello di Vinaccia che gli è valso, tra l’altro, la “pole” di categoria e lo “sceriffo” Cataldo Esposito, impegnato a difendere l’onore della famiglia in assenza del veloce nipote

Michele con la SR4 1600. Settimo tempo per il palermitano Bruno Pennaforte, anch’egli su SR4 1600 che ha preceduto il sedicenne Francesco Celentano, secondo della sua classe con la Prosport 1300. Chiuderanno lo schieramento il vesuviano Alfonso Casillo su SR4 Open che ha preceduto Silvio Esposito con la Prosport 1300 e il “comandante” Aniello Mastellone (SR4 Open) impegnato, innanzitutto, a smaltire il “jet-lag” avendo appena raggiunto Franciacorta dopo un lungo volo dall’Asia. Lo spettacolo dell’Italian Radical Trophy va in onda stasera alle ore 18,50 in diretta sul canale tematico Nuvolari (144 della piattaforma satellitare e 222 del digitale terrestre) e domani mattina alle ore 11,10 con il “pepe” garantito dall’inversione delle prime sei posizioni in griglia. Buona visione!


2012-06-23 - 3815

Qualifiche Radical Trophy

Franciacorta
Luigi Bruccoleri