Rally Ronde dei Peloritani Marcello Rizzo Mario Ciccolo Renault Clio Rs

Rally Ronde dei Peloritani Marcello Rizzo Mario Ciccolo  Renault Clio Rs


Una domenica dolce e amara per la scuderia S.G.B. Rallye quella del 25 Novmebre scorso, quando nel messinese è andata in scena l’ottava edizione del Rally Ronde dei Peloritani, ottimamente organizzata dall'Eagles Racing in collaborazione con il Messina Racing Team, dove la scuderia era presente con sette equipaggi al via. Lotta serratissima in classe N3 dove il forte pilota locale Marcello Rizzo in coppia con l’inseparabile Mario Ciccolo ha portato la Renault Clio Rs al secondo posto di classe e al decimo posto assoluto, nella stessa classe buona prova per il giovane Matteo Salpietro che in coppia con Michele Marturano ha portata la sua Peugeot 206 Rc al quinto posto di classe. Secondo posto di classe e secondo posto di gruppo, a pochi secondi dal primo, anche per il giovane Alessio Pandolfino navigato da Massimo Giabobbe sulla sua fida Peugeot 206 Gt, autori di una bella e regolare gara con qualche recriminazione per un tempo imposto assegnato sulla seconda speciale. Ottima la gara in classe FA6 per l’altro forte equipaggio di casa formato da Alessio Gemelli e Nicola Parrinello che a bordo della loro Peugeot 106 Rally erano saldamente al secondo posto di classe quando un problema meccanico proprio sull’ultima prova speciale gli ha costretti ad un amaro ritiro. Sfortunata anche la prova del pilota di San Piero Patti Giuseppe Schepisi che dopo un buon avvio ha subito patito dei problemi ai freni alla sua Renault Clio Williams di classe FA7, problemi che hanno portato lui e il suo navigatore Fabio Cosenza ad un prematuro ritiro. Stessa sorte per Franco Schepis in coppia con Simona Toscana traditi dal cambio della loro Citroen Saxo N2 proprio sulla prova speciale iniziale, tradito dal motore anche Luca Salvatore Nardo che in coppia con Ivan Vercelli stavano facendo segnare degli ottimi riscontri cronometrici a bordo di una Peugeot 106 di classe FN2.


2012-11-26 - 5042