Balletti Motorsport: da Monza a Cesana

Balletti Motorsport: da Monza a Cesana

Un problema di troppo ferma la corsa della Porsche 935 Turbo di Massaglia; buona gara di Mundi con la 911 RSR. Alla Cesana-Sestriere quattro le vetture iscritte


Terzo impegno stagionale nel Campionato Italiano Velocità Autostoriche per la Balletti Motorsport che all’Autodromo di Monza era presente con due vetture. Le cose si erano messe durante la fase delle qualifiche del sabato grazie alla pole position realizzata da un convincente Mario Massaglia con la Porsche 935 Turbo Gruppo 5; l’indomani, sulla vettura del torinese si è verificato un problema ai freni che lo ha costretto al rientro ai box col conseguente arretramento sino alla diciassettesima posizione dalla quale, una volta tornato in pista ha iniziato una decisa rimonta prima di doversi fermare definitivamente per il riproporsi dell’inconveniente. Grande il rammarico anche per i fratelli Carmelo e Mario Balletti che hanno visto sfumare una possibile vittoria nel tempio della velocità. Le delusioni sono state però, in parte mitigate dalla buona prestazione dell’inossidabile Stefano Mundi che ha affrontato da solo tutta la gara portando la Porsche 911 RSR Gruppo 4 in terza posizione del 2° Raggruppamento. Nel prossimo fine settimana un altro prestigioso appuntamento attende la Balletti Motorsport: si torna sul palcoscenico del Campionato Italiano Velocità Salita con la Cronoscalata Cesana – Sestriere e saranno quattro le vetture in gara, tutte Porsche. Nuovamente al via Mario Massaglia che sui dieci chilometri e mezzo del percorso cercherà il pronto riscatto, sempre alla guida della 935 Turbo Gruppo 5. Due le 911 SC del 3° Ragguppamento, una affidata a Dario Cerati e la seconda, la SC/RS verrà portata in gara da Vincenzo Guerra. La quarta, una RS del 2° Raggruppamento, vedrà il ritorno in gara del già Campione Italiano Rally Storici Gerardo Macchi Del Sette.


2016-07-06 - 12463

Balletti Motorsport