Rally Lana Storico Pedro su Lancia 037 consolida il vantaggio

Rally Lana Storico Pedro su Lancia 037 consolida il vantaggio

Ad una prova dal termine del Rally Lana Storico, "Pedro” guida la classifica assoluta della gara, alle sue spalle è secondo Davide Negri, con 16”1 di ritardo


Duello per il terzo posto tra Omar Bergo e Nicholas Montini. Nel 1. Raggruppamento conduce Zampaglione, dopo il ritiro di Savioli

Pedro è il più veloce sulle cinque prove speciali, riuscendo a staccare Davide Negri in modo significativo nei due passaggi sulla frazione più lunga della giornata, Campore. Il bresciano con la Lancia Rally 037 ha attaccato a fondo proprio sulle strade che hanno messo in difficoltà il biellese con la Audi Quattro, quelle dove negri non può far altro che stringere i denti e difendersi. Nelle cinque piesse il bresciano ha accumulato un vantaggio di 16"1, difficilmente recuperabili dal piemontese nell'ultima piesse in programma. Alle spalle dei due prosegue serrato il duello tra Bergo e Nicholas Montini, per la leadership tra i piloti di vetture Porsche e, soprattutto per il terzo posto assoluto. Sta spingendo forte Paolo Nodari , con la Porsche il veneto supera Roberto Montini e si porta nella top five, dietro seguono Trelles, Ormezzano e Mano, primo della costellazione delle vetture "due Litri" con la fiat 131 Abarth.

Di rimonta, dopo la foratura accusata nella quarta piesse, è buon non assoluto Ivan Fioravanti con la ford Escort MK2. Nel 1. Raggruppamento si registra il ritiro del leader Marco Savioli, che lascia il testimone a Luigi Zampaglione, primo nella sfida tutta Porsche con il lombardo Paganoni, in difficoltà con l'assetto anteriore della sua vettura.

Nel trofeo A 112 Abarth prosegue il confronto tra il biellese Cochis e Sisani, dopo essersi alternati al primo posto, conduce il piemontese con 9"7 sul perugino.


2014-06-22 - 545

Rally Lana Storico

Pedro Lancia 037