Giacomo Ogliari e Marco Verdelli al Rally di Adria

Giacomo Ogliari e Marco Verdelli al Rally di Adria

in provincia di Rovigo il pilota varesino si gioca le ultime chance di successo finale


Sarà una lotta impari ma quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Giacomo Ogliari e Marco Verdelli, a pochi giorni dal via dell'ultima gara della serie Trofeo Rally in Circuito, sanno bene che sfilare uno scudetto già praticamente cucito sulla tuta di Donetto non sarà facile ma è altrettanto vero che i due portacolori della scuderia DPD Group non lasceranno nulla di intentato: con la Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo R della GCar Sport Racing, tenteranno di insidiare le posizioni di vertice della graduatoria assoluta sperando che altri iscritti al campionato riescano a precedere Donetto e la sua Skoda Wrc sottraendogli punti preziosi.

"Non abbiamo nulla da perdere-afferma Ogliari- perché abbiamo già la certezza matematica del titolo di Gr.R del campionato ma siamo secondi a pochissimi punti dal leader e amico Oscar Donetto che ha una World Rally Car ed è ovviamente avvantaggiato ma noi vogliamo rendergli la vita difficile; i cavalli a disposizione ci penalizzano, è ovvio, ma io non escluderei nulla nei pronostici. Se poi dovesse addirittura piovere come in qualche precedente gara, ecco che i colpi di scena non mancheranno. Sono sicuro che l'agonismo ed il divertimento si faranno sentire ad Adria."

All'interno dell'autodromo International RaceWay i concorrenti dovranno disputare cinque prove speciali di cui tre nella giornata di sabato: gli ultimi 58 chilometri stanno per essere percorsi; l'emozione sale, l'adrenalina pure. Giacomo Ogliari è pronto a regalare nuove soddisfazioni ai suoi tifosi!


2013-03-05 - 10186