RALLY DELLE MARCHE: SVELATO IL PERCORSO

RALLY DELLE MARCHE: SVELATO IL PERCORSO

Ultimi giorni di attesa per conoscere la struttura dell’elenco iscritti al 12° RALLY DELLE MARCHE, in programma a Cingoli (MC) per il 3 e 4 maggio


Nell’attesa, PRS GROUP, organizzatore e promotore dell’evento che torna in auge dopo sette anni dalla disputa dell’ultima edizione, nel 2007 (quando fu una delle tre finali della Coppa Italia Rally), ha resi noti i caratteri del percorso, delle due Prove Speciali previste, da percorrere tre volte ciascuna. Sono luoghi che hanno già visto e “sentito” una macchina da corsa, strade già utilizzate nel recente passato sua al Rally dell’Adriatico tricolore che alla Ronde “Balcone delle Marche”, due certezze quindi per quanto riguarda sicurezza, agonismo e spettacolo.

Con lo sfondo della Città di Cingoli ed il suo affascinante territorio ancora al centro dell’attenzione nazionale, le due prove speciali previste hanno caratteri forti, entrambe sono praticamente la parte centrale di altrettante Prove Speciali del Rally Adriatico:

La “Castelletta” (Km.6,700) si correrà in senso inverso rispetto a quanto proposto nell’edizione 2013 dell’appuntamento tricolore (che è poi il verso originario, prima che venisse rivista due anni fa). Praticamente viene utilizzata dall’inizio della strada bianca nel paese di Castel della Pieve sino all'inizio del tratto asfaltato di San Faustino, dove c'è il fine prova speciale con una spettacolare inversione a centottanta gradi su asfalto.

La “Panicali” (Km. 6,410) parte dal paese di Castel Sant'Angelo e per i primi 4 chilometri percorrerà la stessa strada utilizzata nella Ronde “Balcone delle Marche” del novembre scorso, poi anziché andare al Campo di motocross di Cingoli segue la direzione della Prova speciale del Rally Adriatico. Il totale cronometrato sarà di 39,330 chilometri sul totale di 151,010 dell’intero tracciato.

La formula “Rally Day” adottata dal Rally delle Marche, si scopre assai interessante per la partecipazione delle vetture storiche, in quanto essendo gara dal chilometraggio ridotto (oltre che molto snella con i tempi di

svolgimento) permette di la riduzione dei costi generali ed allo stesso tempo di potersi divertire. Saranno ammesse tutte le vetture previste per i Rally Nazionali, nel numero massimo di 120, ad esclusione delle Super 2000, R4, R5. Le vetture N4 saranno ammesse nella configurazione FIA con flangia da 33 mm.

Il sito internet www.prsgroup.it è continuamente aggiornato con i documenti e le informazioni necessarie per preparare al meglio la trasferta in terra maceratese sia per gli equipaggi e le squadre che pure per gli sportivi appassionati.

Il programma dell’evento: 

RICOGNIZIONI AUTORIZZATE:
Sabato 03 Maggio 2014 ore 10.00/12.30 e 14.00/15.30
Sono previsti n. 3 passaggi (totali) controllati sulla prova speciale.

VERIFICHE SPORTIVE ANTE-GARA:
Sabato 03 Maggio 2014 dalle 16.00 alle 20.00
Palazzetto dello Sport, Via Cerquatti, Cingoli (Mc)

VERIFICHE TECNICHE ANTE-GARA:
Sabato 03 Maggio 2014 dalle 16.30 alle 20.30
Palazzetto dello Sport, Via Cerquatti, Cingoli (Mc)

QUARTIER GENERALE DEL RALLY:
Direzione Gara:
Protezione Civile (presso Aula Verde “A. Cavalletti”), Via Cerquatti 68, Cingoli (Mc).
- Partenza: Domenica 04 Maggio 2014 ore 08.31 CINGOLI, viale Valentini
- Arrivo: Domenica 04 Maggio 2014 ore 15.31CINGOLI, viale Valentini

PREMIAZIONE:
Sul palco di arrivo sub-judice.


2014-04-25 - 425