Derek Hill vince gara 1 sul tracciato Road America

Derek Hill vince gara 1 sul tracciato Road America


Derek Hill vince la prima gara del terzo round del Maserati Trofeo World Series che si sta disputando sul tracciato Road America nel Wisconsin negli Stati Uniti. Il pilota americano, figlio di Phil Hill, ha saputo sfruttare al meglio il vantaggio della pole position conquistata nella Superpole del mattino per prendere subito le distanze dagli inseguitori e tagliare per primo al traguardo. Il podio, tutto a stelle e strisce, è completato da Nick Mancuso e da Jeffrey Courtney.

In realtà i punti del vincitore vengono assegnati a Nick Mancuso, in quanto Hill, invitato come ospite del campionato, risulta trasparente ai fini della classifica. Primo dei non americani, l’italiano Riccardo Ragazzi, che ha lottato nella prima parte della gara con Courtney e resistito nel finale a Guy Cosmo (quinto posto per lo statunitense). Sesto al traguardo il francese Romain Monti, leader della classifica, che dopo una prestazione non convincente nelle pre-qualifiche (anche a causa dei 50 kg ereditati dopo la vittoria in gara 2 a Spielberg), questa mattina ha ritrovato il ritmo giusto ed è riuscito a entrare nella Superpole per poi piazzare il quinto miglior tempo. Sessione cronometrica che è stata interrotta anzitempo per permettere il recupero della vettura di Emanuele Smurra, pilota del Redragon Team, che a causa dei danni riportati dopo il contatto contro le barriere non ha potuto prendere parte alla corsa. Qualifiche sfortunate anche per Giuseppe Fascicolo, che dopo aver guadagnato la chance per disputare la Superpole, è rimasto bloccato per un problema al cambio e non ha avuto il tempo per registrare alcun riscontro cronometrico.

Nella stessa curva 7 che ha visto l’uscita di scena di Smurra nella Superpole, in gara 1 un altro incidente è capitato ad Alessandro Fogliani durante il nono giro. L’italiano dopo aver perso il controllo, è andato a terminare la corsa contro le barriere laterali e per rimuovere l’auto è stato necessario l’ingresso della

safety car.

Completano i primi dieci di gara 1, Lino Curti (settimo), Andreas Segler, ottavo, autore di una bella rimonta dopo essere scivolato nelle retrovie, Adrien De Leener e Richard Denny.

La seconda gara sul circuito Road America è in programma domani, domenica 28 giugno, dalle 12:15 alle 13:00 ora locale (dalle 19:15 alle 20:00 in Italia). La sintesi delle due prove saranno trasmesse in Europa da Motors TV, in Italia da Odeon e Rete Economy, mentre negli Stati Uniti potranno essere viste su www.torque.tv. Maggiori informazioni saranno pubblicate sul sito www.maseraticorse.it. “E’ una giornata fantastica – ha dichiarato Derek Hill al termine della prima corsa – è stata una gara bellissima, dove la vettura ha funzionato alla perfezione in un circuito che è sicuramente tra i miei preferiti. Domani mi aspetta un’altra sfida e partirò dalla decima posizione per effetto dell’inversione dei primi dieci. Sarà più difficile e dovrò fare i conti con tanti avversari a cominciare da Nick Mancuso, che oggi sono riuscito a battere. Domani vedremo cosa potrà accadere. Spero di concludere ancora una volta sul gradino più alto del podio”.


2015-06-29 - 4402

Maserati Trofeo World Series Road America Derek Hill
Derek Hill vince gara 1 sul tracciato Road America