Campionato Italiano Sport Prototipi Monza

Campionato Italiano Sport Prototipi  Monza

Da domani la serie tricolore riservata alle affascinanti Sportscar raggiunge l'autodromo di Monza per la disputa del terzo round stagionale. Ivan Bellarosa punta alla conferma tra le Turbo di CNT con la Wolf Tornado, Ranieri Randaccio vuole difendere il primato tra le Aspirate di CNA sulla Norma Honda


Saranno i fuoriclasse di categoria a sfidarsi a Monza per la terza tappa stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi.

Tra le affascinanti Sportscar della serie tricolore sono infatti pronti a sfidarsi un lotto di specialisti già lanciati verso le più alte velocità di punta stagionali riservate dalla pista del Gran Premio d’Italia di Formula Uno.

Un’arena non proprio alla portata di tutti e nella quale sono pronti a confermarsi Ivan Bellarosa, capoclassifica del Campionato Italiano riservato alle vetture Turbo di CNT e Ranieri Randaccio, leader del Campionato Italiano per le vetture Aspirate di CNA.

Il pilota della Wolf Racing Cars che svetta anche nell’Assoluta tricolore vuole confermare la supremazia prestazionale espressa dalla GB08 Tornado al debutto europeo subito vincente nel precedente round di Misano, ma dovrà guardarsi da due avversari pronti all’incursione.

Da un lato il compagno di colori Guglielmo Belotti, velocissimo sulla pista romagnola e due volte sul podio in rimonta dopo due qualifiche sofferte, dall’altro Mirko Zanardini sempre più a suo agio sulla GB08 dotata dello stesso motore Peugeot 1.6 Turbo degli avversari, ma installato sulla precedente versione della Sportscar del brand ex F.1.

Tra le Aspirate tutte Honda 2.0 di CN2, Randaccio vuole invece conservare il primato conquistato sulla Norma M20 FC schierata dalla S.C.I., ma dovrà vedersela innanzitutto con un avversario rampante come Francesco Turatello, tra l’altro determinato a riscattare un weekend difficile come quello vissuto a Misano. Il pilota veneto vuole infatti lanciarsi nella lotta al vertice assoluto dopo i tanti inconvenienti tecnici sofferti e l’errore di gara 2 dove ha visto sfumare la rincorsa al podio assoluto firmando però il terzo posto tra le CNA. Tutto da seguire infine il debutto di categoria per Cosimo Papi, il 17enne fiorentino ex kartista pronto a scendere in pista sulla

Wolf GB08 CN2 della Duell Race.

L’appuntamento in pista è a domani con le prove libere alle 09.10 ed alle 13.20 e le prove ufficiali alle 17.20. Sabato alle 14.10 gara 1 e domenica alle 10.40 gara 2, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.


2017-06-15 - 613