Ivan Bellarosa (Wolf) si conferma tra le Turbo, Ranieri Randaccio (Norma) risponde tra le Aspirate

Ivan Bellarosa (Wolf) si conferma tra le Turbo, Ranieri Randaccio (Norma) risponde tra le Aspirate

Le prove libere per il secondo round del Campionato Italiano Sport Prototipi si chiudono con il bis del pilota della Tornado in CNT e la zampata del romano di S.C.I. tra le CNA. Alle 17.20 le prove ufficiali


Aumentano le temperature sulla pista di Monza e non migliorano i tempi della prima sessione, ma il primato assoluto è ancora una volta di Ivan Bellarosa. Con il tempo di 1’51.304, che non abbassa perciò il primato del mattino in 1’51.037 ed ancora non avvicina la pole position siglata lo scorso anno da Davide Uboldi in 1’50.617 sulla Ligier Honda CN2 di Eurointernational, è comunque ancora una volta il pilota della Wolf Tornado Peugeot 1.6 Turbo ad imporre il ritmo precedendo Mirko Zanardini, sulla GB08 della Duell Race e Guglielmo Belotti, sulla seconda Tornado. A siglare invece il primato tra le biposto con motore aspirato della CNA è stato Ranieri Randaccio che per soli 38 millesimi è riuscito ad imporre la Norma M20FC della SCI sulla Osella Pa21 di Francesco Turatello. Subito incoraggiante il debutto del giovanissimo Cosimo Papi, il 17enne fiorentino ex kartista alla sua prima uscita sulla Wolf GB08 CN2 della Duell Race con la quale segue il pilota veneto per soli sei decimi di secondo. L’appuntamento in pista è ora alle 17.20 per le prove ufficiali. Domani alle 14.10 gara 1 e domenica alle 10.40 gara 2, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.


2017-06-17