Monza Qualifiche Kevin Giacon Opel e Nicola Baldan Seat in pole a Monza

Monza Qualifiche Kevin Giacon Opel e Nicola Baldan Seat in pole a Monza

Il pilota di Tecnodom Sport ed il rivale di Pit Lane Competizioni monopolizzano la prima fila di entrambe le gare con le Audi di Plamen Kralev e di Max Mugelli a dividersi la terza posizione. Bernazzani-Ricci su Peugeot 308 ed Andrea Bacci Alfa Romeo Giulietta QV si dividono il primato di TCT. Domani alle 16.15 gara 1 in diretta su Sportitalia


Al termine di un confronto cronometrico sul filo dei decimi di secondo sono Kevin Giacon e Nicola Baldan i poleman del terzo round stagionale del TCR Italy in corso a Monza. Sulla pista del Gran Premio d’Italia di Formula Uno, i massimi protagonisti del Campionato Italiano riservato alle vetture Turismo due litri turbo e trazione anteriore, sono stati infatti autori di una sfida serratissima che il giovane pilota veneto sulla Opel Astra di Tecnodom Sport risolve al primo turno con il miglior tempo in 2’01.276 e l’avversario corregionale con la Leon Pit Lane Competizioni fa invece sua per la griglia di gara 2 in 2’00.661 firmando anche il nuovo record tricolore di categoria. L’epilogo in entrambe le sessioni è stato però apertissimo, con addirittura sei piloti raccolti in 1 secondo al vertice prestazionale. Alle spalle di Giacon, infatti, il primo turno si chiude con la Leon di Baldan alle sue spalle a due decimi, l’Audi RS3 Lms di Plamen Kralev a cinque, l’altra Audi del 17enne austriaco Simon Reicher a sette decimi ed infine la Honda Civic MM Motorsport del capoclassifica Eric Scalvini e l’Audi schierata dalla Pit Lane per Max Mugelli in poco meno di un secondo dal primato. Lo stesso lotto di fuoriclasse si proietta al vertice anche nel secondo turno con Baldan e Giacon che si scambiano le posizioni davanti a Mugelli che si migliora di quasi 1 secondo rispetto alla prima sessione, Scalvini è quarto abbassando sensibilmente il tempo per la griglia di gara 1, mentre Kralev è quinto davanti a Reicher. Si conferma al settimo posto su entrambi gli schieramenti di gara Massimiliano Gagliano sulla Volkswagen Golf GTI schierata nei colori Pit Lane, la stessa squadra che con Enrico Bettera e la Audi RS3 con cambio Dsg si classifica all’ottavo e nono posto ed in piena Top-10 sulle due griglie. Classificazione, questa, che invece riesce solo al primo turno per la Leon di BF Motorsport schierata per Giuseppe e Vincenzo Montalbano, ottava e poi 13esima nelle

due sessioni, così come Gian Maria Gabbiani ed Andrea Mosca, sulla Honda Civic di MM Motorsport, conquistano il decimo ed 11esimo posto in griglia, mentre al secondo turno Alessandro Thellung e Matteo Bergonzini, sulla Leon di BF in versione Dsg firmano invece il 13esimo ed il nono posto e Massimiliano Chini e Nello Nataloni, sulla Leon Dsg di NOS Racing Ermete, sono in 17esima e decima sui due schieramenti. Daniele Cappellari è 11esimo al primo turno sulla Leon Dsg curata in proprio e davanti ad Andrea Argenti che nei due turni non può andare oltre il 12esimo posto sulla Leon Dsg della South Italy Racing Team, mentre sempre per il TCR Luigi Bamonte è 15esimo sulla terza Civic di MM Motorspor. Per il Trofeo Nazionale TCT Raimondo Ricci, sulla Peugeot 308 divisa con Adriano Bernazzani ed Andrea Bacci, sulla Giulietta Quadrifoglio Verde, si dividono le pole di categoria. L’appuntamento in pista è domani alle 16.15 per gara 1 e domenica alle 16.25 per gara 2, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) e livestreaming su www.acisport.it.


2017-06-19 - 6456