CLIO CUP ITALIA - A MONZA DI LUCA E’ SEMPRE SUL PODIO E RIAPRE IL CAMPIONATO

CLIO CUP ITALIA - A MONZA DI LUCA E’ SEMPRE SUL PODIO E RIAPRE IL CAMPIONATO


A Monza Di Luca è secondo e terzo e passa al secondo posto riaprendo il campionato Clio Cup Italia, a tre gare (doppie) dalla conclusione. A Monza il campionato Clio cup ha archiviato il quarto doppio round della stagione tricolore. Sul velocissimo tracciato brianzolo, il campionato si è letteralmente riaperto grazie a due magnifiche prestazioni di Simone Di Luca e di tutto il team Composit. Simone, dopo essersi qualificato in seconda fila con il quarto tempo, ha disputato un’ottima gara-1, lottando con avversari molto difficili quali Di Matteo e Ricciarini, chiudendo sul podio, in terza posizione. In gara-2, il nostro pilota ha combattuto per il successo con Ricciairni, dovendosi accontentare del secondo posto, a causa di un inconveniente cha ha rallentato la Clio. Nonostante il problema, Simone ha chiuso in seconda posizione ed è balzato al secondo posto in classifica assoluta, a110 punti. Quando restano tre prove da disputare, il campionato è letteralmente riaperto ed il team Composit è soddisfatto del risultato ottenuto a Monza. I due Gentlemen, Daniele Pasquali e Luciano Gioia, hanno avuto vicende alterne. Daniele ha concluso entrambe le gare mentre Luciano, purtroppo, in gara-1 è rimasto coinvolto in un contatto nelle fasi iniziali. In gara-2, il driver lucano ha recuperato alcune posizioni, chiudendo decimo, due posizioni davanti al compagno di squadra Daniele Pasquali. Nella classifica assoluta, sia Gioia che Pasquali occupano la zona podio, con quest’ultimo che è secondo alle spalle del leader Ricciarini.

Paolo Ansaloni – Team manger Composit Motorsport

“Sono soddisfatto perché il campionato si è riaperto, avevamo lavorato intensamente sulla vettura prima di arrivare a Monza, purtroppo un piccolo inconveniente all’impianto di raffreddamento ci ha impedito di esprimerci al massimo livello. In un tracciato che richiede doti motoristiche notevoli, come quello di Monza, non poter sfruttare il

motore al meglio è sicuramente un handicap. Ciò nonostante, abbiamo ottenuto due podi che ci proiettano nuovamente al vertice della classifica, in seconda posizione. Questo al momento ci basta, ma in vista della gara di Misano lavoreremo sul problema che abbiamo avuto e faremo il possibile per risolverlo, per presentarci così ancora più forti sul tracciato Marco Simoncelli.”


2015-07-07 - 2347