Squadra Corse Isola Vicentina al Circuito di Cremona

Squadra Corse Isola Vicentina al Circuito di Cremona

Tre equipaggi nel rally storico ed uno nel moderno per iniziare al meglio la seconda parte della stagione rallystica. Regolarità e cronoscalata nello scorso fine settimana


Riparte l'attività rallystica per la Squadra Corse Isola Vicentina che vede quattro equipaggi in direzione Cremona, dove, nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 prossimi, si correrà la sedicesima edizione del Circuito di Cremona rally storico valevole per il Campionato Italiano Rally Autostoriche e rally moderno valevole per il Trofeo Rally Nazionali. Tre gli equipaggi in gara nel rally storico, due dei quali alla prima esperienza in questa “classica” di luglio: con la Lancia Rally 037 Gruppo B Paolo Baggio continua il cammino nel CIR Autostoriche iniziando così la seconda fase della quale la gara lombarda è la prima delle cinque previste; al suo fianco l'inseparabile Flavio Zanella. Continua il cammino nella massima Serie nazionale anche per Fiorenza Soave che stavolta sul sedile di destra della Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A, troverà l'esperta Laura Cragnaz. Il terzo equipaggio al via sarà quello formato dalla coppia bresciana Massimo Giuliani e Claudia Sora sulla consueta Lancia Fulvia HF 1.3 del 1° Raggruppamento.

Il quarto equipaggio, sarà invece impegnato nella gara riservata alle auto moderne: Williams Zanotto e Diana Simionato risalgono sulla Renault Twingo di classe R2B con la quale continueranno l'esperienza dell'omonimo Trofeo dopo la buona prestazione ottenuta il mese scorso al “Carnia”; confermata la vettura della Rally Sport Evolution, già utilizzata nelle precedenti uscite.

Sempre nel prossimo fine settimana si svolgerà nel Motodromo di Castelletto di Branduzzo, in provincia di Pavia, la prova di Coppa Italia di Drifting nella quale sarà impegnato Matteo Gerolimon con la BMW M3.

Nello scorso fine settimana si è corsa la sesta edizione della Coppa Città di Bassano che ha portato alla Squadra Corse l'ottimo secondo assoluto da parte di Giuliano Brentegani e Michela

Girardi in gara tra le vetture moderne con la Ford Puma. Nella categoria “autostoriche” nessun risultato di rilievo ma molto divertimento per gli equipaggi Pino Ongaro e Andrea Buzzachera su Lancia Delta, Gianni Franchin ed Ezio Corradin su Porsche 944, Giuseppe ed Enrico Ceccato su Lancia Fulvia Coupè, Andrea Marchesini e Antonella Giacomuzzo su Porsche 911 ed infine Piergiorgio e Valerio Marzaro su Fiat 850 Sport Coupè; si sono dovuti purtroppo ritirare a Renzo e Giulia De Tomasi per rottura della frizione della loro Fiat X 1/9.

Domenica 5 si è corsa la classicissima “Trento – Bondone” alla quale ha partecipato Romeo De Rossi che ha colto la quinta posizione di classe con l'Alfa Romeo Alfasud Ti Gruppo 2.


2015-07-08 - 7440