Simone Iaquinta a podio al Mugello su Norma N20F

Simone Iaquinta a podio al Mugello su Norma N20F

Partito dall'ultima posizione in gara uno per problemi tecnici alla vettura che non gli hanno consentito di disputare la prima parte delle prove, il forte pilota calabrese ha scalato le posizioni chiudendo al terzo posto nel quarto round stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi sulla Norma M 20 F Honda CN2 del team Iaquinta


Una straordinaria prova di forza, per il ventiquattrenne pilota cosentino Simone Iaquinta sul circuito toscano del Mugello in occasione della quarta tappa del Campionato Italiano Sport Prototipi. A bordo della Norma N20F Honda CN2 (Team Iaquinta) il forte driver ha conquistato il terzo posto in gara uno, nonostante i ripetuti problemi all'alternatore della biposto lo abbiano tormentato durante le qualifiche del venerdì non permettendogli di effettuare la prima parte della ricognizione.

Iaquinta non si è perso d'animo e, partito dall'ultima fila, ha animato una spettacolare rimonta guadagnando le posizioni di testa, resistendo agli attacchi degli avversari e dimostrando un ottimo feeling con il circuito nonostante gli mancasse una tranche di prove.

La sfortuna, ad ogni modo, si è ripresentata in gara due, e nello specifico durante il sesto giro, al passaggio del Poggio Secco, quando il driver calabrese è finito fuori pista dopo un contatto con un avversario. Nessuna conseguenza fisica per il pilota, ma, ovviamente, weekend finito.

La cronaca.

Gara uno è stata una escalation di emozioni. Iaquinta, ormai perfettamente a suo agio con la Norma, è sembrato indiavolato e determinatissimo a scalare posizioni per portare a casa un risultato di prestigio. Nonostante gli attacchi ripetuti dei suoi avversari, il pilota cosentino è riuscito a risalire in terza posizione chiudendo saldamente sul podio.

In gara due, forte della confidenza ormai acquisita con il tracciato, Iaquinta è partito scatenatissimo, con un eccellente spunto in partenza che gli ha consentito di guadagnare la traiettoria esterna della pista e di scalare posizioni fino a conquistare i primissimi posti. Inizia così una vera e propria bagarre con il pilota Uboldi: al sesto giro un contatto (vedi foto) lo ha costretto a impattare con le protezioni e a dire addio alla sfida.

Le

dichiarazioni.

"È stata una gara splendida e sfortunata - ha dichiarato Simone Iaquinta. - Sono soddisfatto della mia prova anche perché non era facile riconquistare le posizioni di testa in gara uno e riuscire a salire sul podio. Sono convinto - ha spiegato - che se non ci fosse stato quel contatto in gara due avrei potuto dire la mia fino alla fine. Sono comunque convinto - ha concluso di essere in forte crescita, e di poter concludere il campionato togliendomi qualche soddisfazione".

Il Campionato Italiano Sport Prototipi 2015 riprenderà il 20 settembre a Imola.


2015-07-14 - 11856

Simone Iaquinta
Simone Iaquinta a podio al Mugello su Norma N20F
Norma Simone Iaquinta
Simone Iaquinta a podio al Mugello su Norma N20F