Il team mtr moto.gp team al Mugello con due GEO Moto3 2017

Il team mtr moto.gp team al Mugello con due GEO Moto3 2017


Un mese e più di stop per poi ripartire dalle temperature bollenti come il Mugello di luglio ci ha abituati. Con due appuntamenti già andati in archivio e altri tre ancora in calendario, il team MTR MOTO.GP TEAM si appresta ad affrontare questo fine settimana il quinto e sesto round dell'ELF Campionato Italiano Velocità, turning point della stagione, con entrambi i propri portacolori regolarmente in sella alle due GEO Moto3 2017. Dopo aver chiuso in undicesima posizione la prima manche di Misano, Manuel Mazzullo aveva infatti riportato la frattura dell'omero in seguito ad una caduta occorsa ancor prima dello start di Gara2, senza potervi prendere parte. In suolo toscano, dove il 15enne ha raccolto in passato buoni risultati, vedi il terzo posto in conclusione della passata stagione, il #96 avrà modo di mettersi nuovamente in gioco con l’obiettivo di continuare l’adattamento ad una categoria sempre più competitiva. Progressi già visibili e costanti, invece, per Raffaele Fusco; che con la prima vittoria stagionale ottenuta sul tracciato romagnolo, in una classe tutta nuova anche per lui, si presenta a Scarperia da 4° in classifica generale con 51 punti, a fronte dei 60 del leader Kevin Zannoni, e con una doppia iniezione di fiducia. Da una parte, un secondo posto in Gara1 e un sesto posto in Gara2 in entrambi gli appuntamenti disputati qui lo scorso anno; dall'altra la consapevolezza di essersi preparato al meglio per questa nuova sfida, avendo partecipato anche alla prima edizione del campus estivo FMI Camp presso l'Autodromo dell'Umbria, Magione, per una intensa settimana di lavoro tra pista bici e off road.
Il fine settimana toscano, per la Moto3, inizierà ufficialmente venerdì, con le libere in programma dalle 11:05 alle 11:35. Pomeriggio (16:15-16:40) dedicato invece alle prime qualifiche, con la seconda sessione di prove cronometrate fissato al sabato mattina (10:00-10:25). Entrambe le manche - Gara1 sabato alle ore 13:45, Gara2 domenica alle 14:30 -

saranno visibili in diretta su AutomotoTV (canale 148 Sky) e in live streaming su Sportube.tv mentre Sky Sport MotoGP (canale 208) proporrà martedì 4 e mercoledì 5 (dalle ore 21) le repliche di tutte le gare.
Marco Tresoldi (Team Manager): "Veniamo dal weekend molto positivo di Misano, con una buona progressione che deve continuare anche al Mugello. Rispetto all'ultima uscita, durante questo periodo di stop, non abbiamo lavorato su niente di specifico: la GEO Honda ufficiale è già molto competitiva. Qua siamo sempre stati tra i migliori; il nostro motore con il rettilineo del Mugello dovrebbe fare la differenza per cui, il fatto che si corra proprio tra i saliscendi toscani una doppia manche così importante, dovrebbe essere un vantaggio. Onestamente non abbiamo ancora il ritmo dei primi ma calcoliamo che loro, nonostante siano tutti giovanissimi, hanno tanti anni di esperienza sulla Moto3. I nostri due portacolori si trovano invece a disputare la loro terza gara assoluta in una categoria così impegnativa. E' chiaro quindi che il primo obiettivo per loro deve essere quello di proseguire su questa strada, fare esperienza e lavorare bene; cogliendo ogni nostro consiglio. I risultati arriveranno da soli, anche per Manuel. Che ha recuperato dall'infortunio e ora è seguito anche da un mental coach".
Raffaele Fusco #77: "La prima vittoria a Misano non me la sarei mai aspettata anche se era uno degli obiettivi che mi ero posto e sono molto contento di essere riuscito a centrarlo. Il Mugello, invece, è una pista che mi piace veramente tanto. Lo scorso anno qua avevo chiuso una stagione non certamente delle migliori collezionando un sesto ed un secondo posto. Spero di riuscire a fare qualcosa di buono anche quest'anno; sicuramente arrivo all'appuntamento molto preparato, sia mentalmente che fisicamente. In questo mese mi sono dato molto da fare: ho preso parte anche alla prima edizione dell'FMI Camp, dove ho portato avanti una serie di allenamenti utili

anche in vista di questa doppia prova, divertendomi moltissimo. E' stata una bellissima esperienza, spero di essere al massimo perché le aspettative per questa gara sono tante. Fino ad ora sto andando abbastanza bene, vedremo cosa ci riserverà il 5-6°round".
Manuel Mazzullo #96: "Nell'ultima di Misano ho riportato la frattura dell'omero, che mi ha impedito di allenarmi come avrei voluto. Punto tutto sul fatto che il Mugello è una pista che adoro, anche se dovrò guidare con molta cautela: cadendo esiste comunque il rischio che possa fratturarlo di nuovo. La pista toscana lo scorso anno mi ha portato fortuna; permettendomi, con un podio bellissimo, di concludere alla grande una stagione iniziata male. Ci spero, io sono carico".


2017-06-28 - 1230