Weekend ricco di soddisfazioni per il Team Bassano

Weekend ricco di soddisfazioni per il Team Bassano

Buoni riscontri dal Rally Lana Storico ai quali si aggiungono i piazzamenti di Monza e la vittoria alla “Leggenda di Bassano” Domenica, sette piloti al via della Trento - Bondone


Rally, pista e regolarità, hanno portato nello scorso fine settimana nuove soddisfazioni al Team Bassano presente in tre prestigiose manifestazioni. Al Rally Lana Storico è arrivata una bella vittoria nel 3° Raggruppamento grazie ad Ivan Fioravanti e Vincenzo Torricelli con la Ford Escort RS Gruppo 4 che hanno portato in sesta posizione assoluta dominando la loro categoria; buona gara per Giulio Pedretti e Stefano Cirillo giunti ad un passo dalla top ten per soli 4”9 con la BMW M3 Gruppo A e ottima prestazione per Tiziano Nerobutto in coppia con Patrick Varale sull'Opel Kadett Gt/e con la quale conquista la vittoria di classe per l'inezia di 0”8 dopo un'avvincente sfida durata dieci prove speciali. E nella stessa classe, la 2-2000, si stavano comportando egregiamente anche Concetto e Carlo Pettinato che hanno a lungo duellato coi primi due ma proprio nelle ultime battute di gara un problema alla bobina li rallenta e concludono quarti di categoria. Scorrendo la classifica assoluta, al ventesimo posto si trova l’Opel Ascona SR di Stefano Marchetto e Paolo Herbet, secondi di classe; bisogna poi scorrere sino alla trentaquattresima per arrivare a Massimo Giudicelli e Nicolas Caberlon, quarti della numerosa 2-1600 con la Volkswagen Golf Gti. Tra i ritirati, Roberto Giovannelli ed Isabella Rovere, non partiti nella prima tappa con la Porsche 911 RS; Luigi Capsoni e Lucia Zambiasi out nella prima tappa con l’Alpine Renault A110; Fausto Fantei e Franco Nannetti con l’Alfa Romeo Alfasud TI. Nella classifica delle scuderie il Team Bassano si è classificato in seconda posizione.
Team Bassano sugli scudi anche nel Trofeo A112 Abarth dove si è festeggiata la prima vittoria di Scalabrin e Fantinato che hanno preceduto Battistel e Rech e Canetti – Lucini. All’arrivo anche Giacomo Domenighini con Annalisa Vercella Marchese, Giancarlo Nardi e Paola Costa, Giuseppe Cazziolato e Giorgio Volpato, Filippo Fiora e Carola Beretta, Antonello Pinzoni e Roberto Spagnoli,Giorgio

Pesavento e Andrea Fiorin, Cochis e Manganone.
Buone notizie sono poi arrivate da “La leggenda di Bassano” gara di regolarità unica nel suo genere che ammette al via solo vetture “sport”: l’equipaggio dall’ovale azzurro formato da Andrea Giacoppo e Daniele Grillone Tecioiu ha vinto la gara con la Fiat Balilla Coppa d’Oro, portando un nuovo prestigioso alloro nelle bacheche del Team Bassano. Contemporaneamente dall’autodromo di Monza arrivavano le conferme del secondo posto assoluto conquistato da Mario Massaglia con la Porsche 935 Gruppo 5 del buon primo di classe di Roberto Piatto ed Enzo Armellini con la BMW 1602 Gruppo 2.
L’imminente fine settimana propone la cronoscalata Trento – Bondone alla quale sono iscritti: Guido Vettore su BMW 2002 Ti, Giampaolo Basso e Agostino Iccolti su Porsche 911 RSR, Roberto Piatto su Fiat Ritmo 75, Gianfranco Marconcini su Opel Kadett Gt/e, James Bardini con la Fiat 128 Rally e Silvio Andrighetti con la Lancia Stratos. Due le A112 abarth al via della 8^ Coppa Città di Bassano con Melchiori –Savio e Chiurato – Boni.


2017-06-29 - 745

Team Bassano