GP3 Series Silverstone Dorian Boccolacci e Giuliano Alesi in prima fila

GP3 Series Silverstone Dorian Boccolacci e Giuliano Alesi in prima fila

Con tre piloti nella top-ten, il Team Trident conferma la sua competitività nella GP3 Series. Nella Sprint Race di domani Dorian Boccolacci scatterà dalla pole position affiancato da Giuliano Alesi


Nella prima combattutissima manche della GP3 Series sul tracciato britannico di Silverstone gli alfieri del Team Trident sono stati protagonisti di prestazioni convincenti che lasciano la squadra molto fiduciosa per la Sprint Race che si svolgerà domani mattina alle ore 8:00 locali. Dorian Boccolacci è stato protagonista di duri duelli in pista e ha colto una rimarchevole quinta posizione sotto la bandiera a scacchi, ma è stato penalizzato di cinque secondi, e retrocesso in ottava piazza, per un contatto con un rivale. Il pilota provenzale scatterà così dalla pole position nella Sprint Race. Note molto positive arrivano da Giuliano Alesi, ancora una volta protagonista di una condotta di gara molto matura. Il pilota supportato dal Ferrari Driver Academy ha colto la settima posizione dopo aver siglato a più riprese il giro più veloce in gara. Il driver francese scatterà dalla prima fila accanto a Dorian Boccolacci nella Sprint Race. Grazie alla nona posizione, frutto di una condotta di gara accorta e concreta, il sangallese Kevin Jörg ha colto i primi meritatissimi punti stagionali. Sfortunata, invece, la corsa del newyorkese Ryan Tveter, costretto al ritiro a causa di un problema di natura elettrica all’alimentazione mentre era in lotta per una posizione nella top ten. Giacomo Ricci, Team Manager: “I nostri portacolori nella manche odierna si sono distinti per la loro condotta di gara molto solida e concreta. Tre vetture in zona punti sono un risultato positivo, con la consapevolezza che nella manche di domani Giuliano Alesi e Dorian Boccolacci scatteranno dalla prima fila in griglia. I ripetuti giri veloci del pilota supportato dalla Ferrari Driver Academy confermano la competitività delle nostre monoposto”.


2017-07-18 - 11627