Gp3 Silverstone Giuliano Alesi vince con trident

Gp3 Silverstone Giuliano Alesi vince con trident

Giuliano Alesi, al primo successo nella categoria, domina la Sprint Race e conduce il Team Trident ad un prestigioso successo nel Northamptonshire. Lo svizzero Kevin Joerg ancora in zona punti grazie al settimo posto


L’antipasto del primo successo nella GP3 Series per Giuliano Alesi l’avevamo già assaporato sette giorni fa, quando la diciassettenne promessa del Ferrari Driver Academy aveva colto la piazza d’onore nella Sprint Race sui saliscendi del Red Bull Ring. E a Silverstone, dopo essere magistralmente scattato dalla prima fila, il portacolori del Team Trident ha dominato dal primo all’ultimo metro di gara una manche molto combattuta, nella quale il teenager transalpino ha magistralmente rintuzzato gli attacchi del pilota di casa Jack Aitken.
Buone notizie arrivano anche dal ventunenne sangallese Kevin Jörg, che ha confermato il buon stato di forma conquistando con il settima posizione e conquistando due punti, come era accaduto nella Feature Race. Dopo aver perso alcune posizioni nel corso del primo giro, il newyorkese Ryan Tveter ha ben recuperato fino a sfiorare la top-ten. Sfortunato il provenzale Dorian Boccolacci, che scattava dalla pole position ma è stato bloccato da un problema alla sua vettura che non gli ha consentito di presentarsi al via. Ora lo staff tecnico del Team Trident analizzerà i dati raccolti sull’ex aeroporto militare britannico per confermarsi al vertice nel prossimo appuntamento stagionale previsto a Budapest l’ultimo fine settimana di luglio.
Giacomo Ricci, Team Manager:
“Abbiamo concluso nei migliore dei modi, con la vittoria di Giuliano Alesi, un fine settimana in cui le nostre monoposto si sono rivelate molto competitive. Sono estremamente soddisfatto per il successo di Giuliano, che è il giusto premio di un duro e constante lavoro con il Team Trident e all’interno del Ferrari Driver Academy. Il teenager francese sta dimostrando tutto il suo valore e si conferma come un’autentica promessa nel motorsport. Note positive arrivano anche da Kevin Jörg, nuovamente a zona punti e sempre più in sintonia con il lavoro della squadra. Buono il ritmo gara di Ryan Tveter, mentre mi rammarico per il guaio che ha colpito la

vettura di Dorian Boccolacci, che sarebbe scattato dalla pole”.
Giuliano Alesi, Team Trident car #10, vincitore Sprint Race Silverstone
“E’ stata una corsa molto tirata, ma non mi sono mai sentito in reale difficoltà nel controllare i miei rivali. Sono molto contento di avere colto il primo successo nella categoria e ringrazio tutti coloro che sono alle spalle di questo risultato: papà Jean, il Ferrari Driver Academy e, ovviamente, il Team Trident che mi ha messo a disposizione un vettura molto forte. Già a Spielberg mi ero espresso su ottimi livelli, ora conto di confermarmi a Budapest!”.


2017-07-18 - 1734