Giò Di Somma, è a Magione il debutto nel Campionato Italiano Sport Prototipi con la Radical SR4

Giò Di Somma, è a Magione il debutto nel Campionato Italiano Sport Prototipi con la Radical SR4

Il giovanissimo pilota di Vico Equense sigla l'attesissimo debutto nella serie tricolore in occasione della quarta tappa di scena il prossimo weekend sulla pista umbra. Cambia così il tridente Autosport Sorrento con la momentanea uscita di Gaetano Oliva, capoclassifica del Trofeo Nazionale


Campionato Italiano Sport Prototipi era nei suoi progetti ed in quelli di papà Lino già ad inizio stagione, ma il momento del debutto è finalmente arrivato. Gennaro “Giò” Di Somma, 16 anni di Vico Equense, è pronto ad esordire nella serie tricolore riservata alle affascinanti Sportscar in occasione del quarto appuntamento stagionale di scena in questo weekend, nell’autodromo di Magione. Ad attenderlo ai box della pista umbra sarà una Radical SR4 1.6 della Autosport Sorrento, la stessa squadra che lo ha accompagnato nelle prime esperienze in automobilismo dopo il curriculum costruito in karting. Quello di Di Somma sarà poi debutto anche di classe, essendosi finora cimentato sulla versione 1.4 della Sportscar inglese con la quale, dopo diverse sessioni di test privati, ha colto la vittoria nel Super Master Racing corsosi a dicembre nel minimpianto di Sarno ed il secondo posto nel Challenge del Levante di maggio corsosi a Binetto. Da segnalare, infine, che in quest’ultima occasione il giovanissimo pilota vicano ha firmato la pole position e poi il secondo posto in gara alle spalle di Massimiliano Pezzuto, esperto pilota leccese grande protagonista, tra l’altro, della scena Turismo negli anni ’90. Accanto a Simone Patrinicola ed Ida Petrillo, Giò Di Somma completerà così il tridente di Radical schierato dalla Autosport Sorrento e che nel weekend umbro, per concomitanti impegni di lavoro, non vedrà Gaetano Oliva attuale capoclassifica del Trofeo Nazionale – Radical Trophy. L’appuntamento in pista è a sabato con le prove libere alle 10.50 ed alle 13.30 e le prove ufficiali alle 18.05. Domenica sarà la volta di gara 1 alle 12.30 e gara 2 alle 18.30, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.


2017-07-24 - 4599