Rudy Michelini e Fabio Zuffardini al Coppa Città di Lucca

Rudy Michelini e Fabio Zuffardini al Coppa Città di Lucca

Alla Coppa Città di Lucca la scuderia reggiana proporrà due Ford Fiesta WRC per Michelini e Zuffardini, oltre alla Fiat Seicento dei Ferrarini. Attesa anche al RAAB Storico per vedere la voglia di riscatto di Tonelli-Debbi con la Escort RS dopo la delusione di Modena


Un tris a Lucca e una coppia al RAAB Historic. E’ questo lo schieramento che MOVISPORT proporrà per questo fine settimana, nel quale sarà impegnata alla ricerca di nuovi successi. Successi come quello che andrà cercando una delle coppie di riferimento del sodalizio in questo 2017, Rudy Michelini/Michele Perna, pronti a catturare il loro settimo alloro alla 52^ Coppa Città di Lucca, valido per la Coppa Italia. La coppia, reduce da una prima parte di stagione in chiaroscuro, proprio sulle strade amiche dell’hinterland lucchese cercherà di ritrovare il sorriso tornando a bordo della Fiesta WRC gommata Pirelli, pronti a dare battaglia ad avversari di rango. Un’altra Fiesta WRC sarà griffata, a Lucca, con i colori Movisport: si tratta dell’esemplare affidato a Fabio Zuffardini/Nicola Angilletta. Con la vettura saranno al debutto, con tutte le incognite del caso, comunque cercando di ben figurare nella gara pure per loro “di casa”. Il pilota, che non corre molto, è reduce da un periodo sfortunato, lo scorso anno proprio nella gara di Lucca non vide l’arrivo, per cui si tratta di una presenza ricca di voglia di riscatto. La terza partecipazione nella città “delle mura” sarà quella della Fiat Seicento Gruppo N di Ferrarini/Ferrarini, i quali andranno alla ricerca del primato di categoria, non disdegnando di affacciarsi, come riscontri cronometrici, nelle classi superiori. Non mancherà poi il tocco storico: al Rally RAAB Historic, a Castiglione dei Pepoli (Bologna), torneranno in gara Tonelli-Debbi sulla Ford Escort RS. Per loro si tratta di una gara con voglia di riscatto dopo la forte delusione sofferta a Modena ad inizio giugno, quando dovettero alzare bandiera bianca dopo due prove per problemi di alimentazione quando avevano avviato la sfida ai vertici assoluti, regalando anche tanto spettacolo.


2017-07-24 - 1304