Un bel Team Bassano al R.A.A.B.

Un bel Team Bassano al R.A.A.B.

Podio con Muccioli, e belle vittorie di classe, oltre a quella di scuderia e nel Trofeo A112, per il team dall’ovale azzurro. Quattro equipaggi al via del 1° Rally Storico d’estate nel prossimo fine settimana


L’intenso mese di luglio per il Team Bassano, si è chiuso con la bella prestazione collettiva al R.A.A.B. Historic, rally valevole per il Trofeo A112 Abarth Yokohama, il TRZ e la Michelin Rally Cup. Un Graziano Muccioli che ha ritrovato a Castiglione dei Pepoli lo smalto dei tempi migliori, ha conquistato una bella terza posizione assoluta in coppia con Luisa Zumelli sulla Porsche 911 RS con la quale è anche arrivata la vittoria nel 2° Raggruppamento; le buone notizie, poi, continuano grazie alla brillante prestazione di Luca Cattilino e Mauro Grassi, quinti assoluti con l’Opel Kadett Gt/e e vittoriosi nell’affollata e combattuta classe 2-2000 nella quale il duo veronese ha avuto la meglio dopo aver risolto alcuni problemi verificatisi nel prologo serale, migliorando prova dopo prova. Un po’ più sofferta è stata la gara di Pierluigi Zanetti e Roberto Scalco che hanno lamentato qualche calo di rendimento alla loro Opel Ascona SR, ma hanno proseguito stringendo i denti e solo nell’ultima prova è sfuggita loro una meritata terza posizione di classe: chiudono quarti di categoria, per soli 9 decimi, e noni assoluti. Come avvenuto lo scorso anno, i fratelli Nicola e Davide Benetton si mettono nuovamente in evidenza sulle strade dell’Appennino Bolognese con la Fiat 127 Sport Gruppo 2 che hanno portato alla vittoria di classe siglando la dodicesima prestazione assoluta impreziosita dal 6° e 7° assoluto nei due passaggi diurni sulla “Tavianella”. Scorrendo l’assoluta, al quattordicesimo posto si trovano Damiano Zandonà e Simone Stoppa con la Renault 5 Gt Turbo Gruppo A con la quale si aggiudicano la classe e il secondo posto nel 4° Raggruppamento; sono, invece, secondi nella 2-1600 e ventesimi assoluti Massimo Giudicelli e Luca Muti con la Volkswagen Golf Gti Gruppo 2. Dopo una pausa durata ben quattro anni, Marco Galullo affiancato dal cugino Riccardo, torna a correre un rally con la sua Lancia Fulvia HF Gruppo 4 e chiude con un positivo secondo posto di classe grazie

alla ventiquattresima prestazione assoluta e all’arrivo anche l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 di Sandro e Franco Simoni, settimi di 2-2000. Unico equipaggio che manca all’appello, quello formato da Gianluigi Baghin e Giovanni Brunaporto usciti di strada con l’Alfa Romeo Alfetta GTV nel corso della seconda speciale. Al termine del rally è arrivata anche la soddisfazione dell’ennesima vittoria nella classifica dedicata alle scuderie. Ottime le notizie anche dal Trofeo A112 Abarth con la terza vittoria stagionale di Battistel e Rech e il secondo posto di Cochis e Manganone; all’arrivo anche Scalabrin e Fantinato, Cazziolato e Volpato, Pellegrini e Barsanti, Drago e Parodi; non hanno concluso il rally, Vezzola e Zago, Canetti e Lucini. Al traguardo sono arrivati anche i due equipaggi impegnati, entrambi su Fiat Ritmo 130 TC, nella gara di regolarità sport: Marco Stragliotto e Cristiano Torreggiani hanno chiuso tredicesimi assoluti e terzi di ottava divisione, mentre per Nicola Randon e Silvia Carlesso, la posizione finale è la diciassettesima. Nel prossimo fine settimana quattro gli equipaggi in gara al 1° Rally Storico d’Estate in programma ad Ivrea: Ivan Fioravanti e Vincenzo Torricelli su Ford Escort RS, Stefano Marchetto e Luca Ferraris su Opel Ascona SR 1.9, Fabrizio Vaccani e Andrea Fegatellli e, iscritte con una Lancia Beta Coupè, nella regolarità sport gareggeranno Paola Travaglia e Valentina Vettoretto.


2017-08-02 - 6969

Opel Kadett

Sandro Simoni
Franco Simoni