Trofeo Fabio Danti LimAbetone Coppa Mauro Nesti

Trofeo Fabio Danti LimAbetone Coppa Mauro Nesti

La gara della Abeti Racing, valida per il tricolore della Montagna per Auto Storiche, in calendario per il 25/26/27 agosto, sarà il penultimo appuntamento stagionale. Aperta anche alle vetture “moderne”, accettate nella misura massima di 35 unità. Prevista anche la diretta streaming a cura dell’organizzazione e di Sportcultura.tv


Poco meno di un mese ed i motori da corsa torneranno a rombare sui tornanti che portano all’Abetone. Ovviamente per il Trofeo Fabio Danti - 30^ LimAbetone-Coppa Mauro Nesti, il classico appuntamento di fine estate sulla Montagna Pistoiese, quest’anno penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche. Quindi una delle manifestazioni sportive di più alta titolazione della provincia di Pistoia. Il format dell’evento, organizzato dalla AS Abeti Racing congiuntamente con l’Automobile Club Pistoia, sarà sempre lo stesso del recente passato, con lo scenario di gara ovviamente invariato, la Strada Statale 12 “dell’Abetone e del Brennero”, gli ormai “mitici” otto chilometri che dall’abitato di Ponte Sestaione arrivano alle porte di Abetone. Un palcoscenico di prestigio sia per la qualità agonistica che per la valenza storico-culturale che propone, portando in strada veri e propri gioielli di vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Un percorso di alto livello Dal 1988, quando fece la sua apparizione nel vasto panorama nazionale della specialità, la LimAbetone, è sempre stata apprezzata sia dagli addetti ai lavori che dal pubblico, in virtù di un percorso assai tecnico, giudicato uno dei più sicuri d’Europa, che mette a dura prova ritmo, doti velocistiche e di memoria dei piloti, dal debuttante al più esperto. Un nastro di asfalto capace di trasmettere forti sensazioni a chi guida, incastonato nella valle del torrente Sestaione, tra i monti del “Libro Aperto” e “dell’Uccelliera”, negli anni teatro di scontri “epici” sul filo dei secondi, che nel tempo ha visto protagonisti piloti che hanno scritto pagine d storia automobilistica, come Nicola Larini, Arturo Merzario, oltre che ai grandi specialisti, a partire dal compianto Mauro Nesti (al quale sarà intitolata una Coppa destinata al miglior tempo siglato tra le vetture storiche), all’indimenticato Fabio Danti, cui è intitolata la gara dall’anno

successivo alla sua scomparsa (dal 2001), a Pasquale Irlando, Franz Tschager, Simone Faggioli e molti altri di una lista tanto “nobile” quanto anche interminabile Le iscrizioni sono già aperte da tempo e chiuderanno, da regolamento lunedì 21 agosto. L’attesa è molta, come consuetudine. Infatti, oltre ad ospitare la penultima fatica stagionale tricolore, la LimAbetone darà modo di potere correre anche con le vetture moderne, accettate, secondo il regolamento, fino ad un massimo di 35 (trentacinque), ad esclusione delle E2SS con cilindrata oltre 1600 cc. Le adesioni alla gara stanno arrivando in buon numero e soprattutto per le “moderne”, visto l’esiguo numero di vetture accettate, vi è molto fermento, per potersi aggiudicare uno dei cartellini di partenza di una cronoscalata comunque sempre ambìta. Di notevole importanza sotto l’aspetto mediatico e promozionale non soltanto della gara, ma anche del territorio, sarà la rinnovata esperienza della diretta streaming della manche di gara della domenica, a cura di Sportcultura.it.


2017-08-02 - 212

Trofeo Fabio Danti

LimAbetone
Coppa Mauro Nesti