Salita di Cellara, 86 piloti al via

Salita di Cellara, 86 piloti al via

Domani a Piano Lago si svolgeranno le verifiche tecniche e sportive


Saranno 86 i piloti che si sfideranno sul tracciato della Cellara Colle d'Ascione. La nona edizione della cronoscalata organizzata dalla scuderia Cosenza Corse, infatti, si preannuncia ricca di suspense. Domani, alle 15,30 in località Piano Lago, inizieranno le operazioni di verifica per i documenti dei piloti e per le rispettive vetture. La competizione rientra nel novero delle gare AciSport, e vedrà impegnati i migliori talenti dell'automobilismo in salita. L'uomo da battere sarà il siciliano Domenico Cubeda, al volante di una Osella FA30 di gruppo E2SS griffata Cubeda Corse. Il gruppo E2SC sarà animato da Leonardo Nicoletti e Luca Caruso (entrambi su Radical Prosport, rispettivamente ASD Kronoracing e Ionia Corse). Il catanzarese Francesco Ferragina correrà su una Elia Avrio della scuderia Vesuvio, mentre Paola Almirante gareggerà su Radical SR3 della New Generation Racing. Tanti piloti locali tra i prototipi di gruppo CN: come i veterani-amici Emilio Scola e Silvio Reda (che si sfideranno su una Osella Pa 20 S), il cosentino Franz Caruso su Osella Pa 21 Evo Cosenza corse e Antonio Fuscaldo su vettura gemella. In gruppo E1 Italia da segnalare la presenza di Ennio Donato su Ford Escort CSW della Porto Cervo Racing; Rosario Scerbo su Renault 5 GTT e Alfredo Mancaruso su Peugeot 105 Suzuki. In gruppo A occhio a Francesco Urti su Alfa 147, mentre in gruppo N si

sfideranno i vari Danilo Aceto su Peugeot 106, Luigi De Virgilio su Seicento e Vincenzo De Sio su Honda Civic. Tra le Racing start il catanzarese Gianluca Rodino su Peugeot 106, Mattia Caruso su Mini Cooper, Eusebio Arduino su Polo. Infine, tra le bicilindriche Mirko Paletta su Cinquecento Sila Racing, Antonio Ferragina e Domenico Procopio sono tra i piloti più attesi. Non ci sarà l'idolo locale Domenico Scola jr., che sta preparando la vettura in ottica campionato italiano. Domani le verifiche tecniche e sportive. Sabato, alle 9,30, la prima delle due manche di prova. Domenica, sempre in due manche e sempre a partire dalle 9,30, la nona edizione della Salita di Cellara.


2017-08-11 Numero (6) - 0.75 + 0.009375

Salita di Cellara