Rally del Friuli per Leonessa corse

Rally del Friuli per Leonessa corse

Saresera-Taufer e Parolaro-Marchioni saranno i due equipaggi che difenderanno i colori del sodalizio bresciano nel quarto appuntamento del Campionato Italiano Wrc. La gara si svolgerà venerdì 25 e sabato 26 agosto


Dopo i rally dell’Elba, 1000 Miglia e Marca Trevigiana, il Campionato Italiano Wrc affronterà la tappa numero quattro al Rally del Friuli che la bresciana Leonessa Corse proverà a vivere da protagonista durante il prossimo fine settimana. Sulle strade di una della gare più celebri e storiche dello Stivale, Gianluca Saresera e Nicolas Parolaro saranno i due piloti che si metteranno in gioco nei monomarca di casa Peugeot e Suzuki. Il bresciano Gianluca Saresera, come sempre affiancato dal trentino Daniel Taufer, gareggerà su una Peugeot 208 di classe R2B preparata dalla Vieffecorse: primo a pari merito con Carella nella graduatoria di categoria (Coppa Aci Sport), Saresera è anche sul terzo gradino del podio del Rally Cup, il trofeo indetto da Peugeot e Michelin (51 pt.); in Friuli inizierà il secondo girone che sarà composto anche dai rally di San Martino di Castrozza e Como. Saresera e Taufer partiranno con il numero 48. Questa sarà la quinta partecipazione di Saresera al rally friulano ma la prima in classe R2B; dal 2013 al 2016 il driver della Leonessa vi aveva partecipato con le Suzuki di classe R1B ed N2. Altri portacolori della squadra lombarda saranno Nicolas Parolaro e Gianluca Marchioni. Il pilota sondriese classe ’92 cercherà di far fruttare al meglio la trasferta nei pressi di Cividale visto che per impegni personali aveva già dovuto saltare la prima gara dell’Elba. I progressi mostrati nei primi due appuntamenti (5° e 4° di classe) fanno sperare in un podio di Trofeo Suzuki che per il giovane valtellinese varrebbe oro. La Swift R1 utilizzata in gara e curata dalla Gliese partirà con il numero 117. Parolaro è attualmente quinto nella classifica di Coppa R1 indetta da Aci Sport. Distribuito su sette prove speciali, il Rally del Friuli vedrà contesa la vittoria su poco più di cento chilometri di stage suddivisi nell’iniziale e spettacolare “Città dello Sport e del Benstare” (1,42 km) e nelle probanti “Trivio-San Leonardo”, “Tribil” e “Mersino”

rispettivamente di 14,26 km, 14,89 km e 21,72. La corsa partirà venerdì 25 ed arriverà sabato 26 agosto a Cividale del Friuli.


2017-08-23 - 12749