GDA Communication a tre punte al Rally Porta del Gargano

GDA Communication a tre punte al Rally Porta del Gargano

La scuderia di Vignola si prepara al Rally Porta del Gargano con due Renault Clio Super 1600, per De Salvia e Bove, ed una Citroen Saxo, di gruppo N, per Guerra


Appuntamento irrinunciabile per GDA Communication il Rally Porta del Gargano, che quest'anno spegne la settima candelina, dove saranno tre gli equipaggi che cercheranno un posto al sole in terra pugliese.
I prossimi 9 e 10 Settembre infatti il sodalizio con base a Vignola, nel cuore della patria dei motori, si presenterà ai nastri di partenza con due Renault Clio Super 1600 ed una Citroen Saxo tra le piccole del produzione.
La prima sarà affidata tra le mani di Maurizio De Salvia che, affiancato dal fido Michele De Cristofaro, parte con l'intento di pareggiare il conto con la dea bendata che, proprio sulle speciali garganiche, non gli ha dato molte gioie nel recente passato.

“Per noi è stupendo essere al via della gara di casa” – racconta De Salvia – “con una vettura così competitiva come la Clio Super 1600, messaci a disposizione da Basso Motorsport. Il nostro obiettivo primario è quello di tagliare il traguardo. Nelle ultime edizioni siamo stati parecchio sfortunati, vedendo poche volte la pedana di arrivo, ma siamo determinati e cercheremo di spuntarla questa volta, in una classe che sembra essere molto agguerrita.” Altro pilota di casa, all'esordio assoluto sulla Clio Super 1600, è Matteo Bove, il quale farà coppia, come di consueto, con Claudio Potenza. “È la prima volta in assoluto che saliamo a bordo della Clio Super 1600” – racconta Bove – “e ci troveremo sicuramente a lottare con chi ha molta più esperienza di noi su una vettura così professionale. Speriamo di trovare il giusto feeling sin dalle prime battute perchè, trattandosi della nostra gara di casa, ci teniamo a ben figurare. Non sarà di certo facile ma ci proveremo.”

A completare il trittico di casa GDA Communication troveremo i locali Michele e Giovanni Guerra, alla guida della loro Citroen Saxo di gruppo N, che dovranno fare i conti con la classica ruggine accumulata in un anno di stop.


“Che dire, la gara di casa è sempre emozionante” – racconta Michele Guerra – “e ci impegneremo al massimo per cercare di portare a casa un bel risultato. Il primo obiettivo è sicuramente quello di divertirci. Siamo fermi da un anno e disputiamo una gara all'anno. La tensione si farà sicuramente sentire. Non partiamo con ambizioni di vittoria, nella nostra classe, ma non scenderemo dalla pedana di partenza nemmeno con la voglia di fare la comparsa. Ci impegneremo al massimo per ottenere il meglio possibile.”

Appuntamento fissato quindi per le ore 18 di Sabato 9 Settembre quando il primo concorrente scenderà dalla pedana di partenza a Manfredonia, per affrontare la prima frazione di gara


2017-09-05 - 396