Campionato Italiano Gran Turismo Gai Rugolo Ferrari 488 al top ad Imola

Campionato Italiano Gran Turismo Gai Rugolo Ferrari 488 al top ad Imola

Nella prima sessione di prove libere l'equipaggio del Black Bull Swiss Racing ha preceduto la BMW M6 GT3 di Comandini-Cerqui e la Lamborghini Huracan di Agostini-Zampieri. In evidenza anche La Mazza-Magli (GT3), Kasai-Basz (SGT Cup), Pisani Palazzo (GT Cup) e Neri-Veronesi (GTS).


E’ di Gai-Rugolo (Ferrari 488) il primo acuto del 5° round del Campionato Italiano Gran Turismo apertosi questa mattina all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. I portacolori del Black Bull Swiss Racing, infatti, con il tempo di 1’42.672 sono stati i più veloci nel primo turno di prove libere davanti alla BMW M6 GT3 (BMW Team Italia) di Comandini-Cerqui (1’42.861) e alla Lamborghini Huracan (Antonelli Motorsport) di Agostini-Zampieri (1’42.914). Nella GT3 hanno svettato La Mazza-Magli (Ferrari 458 Italia-Easy Race) facendo fermare i cronometri a 1’44.460 davanti all’Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Magnoni-Rangoni (1’44.900), mentre nella Super GT Cup Kasai-Basz (Lamborghini Huracan-Antonelli Motorsport) con il tempo di 1’44.482 hanno preceduto Cazzaniga-D'Amico (1’44.968). Nella GT Cup, con il tempo di 1’5 1.826 hanno prevalso Pisani-Palazzo (Porsche 997-Siliprandi Racing), mentre nella GTS Neri-Veronesi (Porsche Cayman-Kinetic Racing) hanno chiuso con il miglior tempo di 1’54.794. Alle ore 15 scatterà il secondo turno di prove libere.


2017-09-09 - 3887

Imola Gai Rugolo

Ferrari 488
Campionato Italiano Gran Turismo