Cubeda Corse è pronta per la 59esima Monte Erice

Cubeda Corse è pronta per la 59esima Monte Erice

Dopo i trionfi di agosto, dal 15 al 17 settembre Domenico Cubeda con l'Osella Fa30 affronta il primo dei due round casalinghi dell'Italiano Montagna. In gara con la scuderia siciliana pure Aragona su Peugeot 106 e Longo su Fiat 500


Arriva a Erice l'atteso impegno casalingo nella decima prova e prima "finale" del Campionato Italiano Velocità Montagna per la scuderia Cubeda Corse. Un appuntamento cruciale quello della 59^ Monte Erice, che dal 15 al 17 settembre inaugura il rush finale della stagione. Nella sua Sicilia, la compagine etnea schiera Domenico Cubeda, il pilota catanese che in agosto ha colto successi a raffica sulla sua nuova Osella Fa30 Zytek, preparata da Paco74 e da Armaroli per la parte motoristica. Cubeda ha dapprima trionfato a Popoli e Cellara, poi è salito sul secondo gradino del podio al 52° Trofeo Luigi Fagioli a Gubbio in CIVM e infine ha vinto la Monti Iblei valida per il TIVM Sud. Forte dell'esperienza accumulata e degli ottimi risultati conseguiti, il driver etneo, campione siciliano in carica, è ora pronto a sfidare per la prima volta sul prototipo monoposto da 3000cc il classico tracciato di 5700 metri da Valderice a Erice, alla ricerca di un risultato di rilievo che lo confermi tra i migliori del Tricolore Montagna, a fronte di una concorrenza sempre agguerrita e proveniente da tutta Italia.
Con la compagine etnea diretta da Sebastiano Cubeda, a Erice "sorvegliato speciale" si ripresenta al via anche Giuseppe Aragona. Il pilota cosentino di Villapiana residente in Puglia è pure lui reduce da prestazioni super nella classe E1-1600 con la sua agile ed "estrema" Peugeot 106,

con la quale ha più volte stupito anche rispetto a vetture con cilindrate più elevate, come ad esempio proprio a Erice lo scorso anno, e ha la possibilità di allungare nella classifica della sua categoria. Completa il tris di portacolori Cubeda Corse Antonino Longo, impegnato nella gara di casa fra le Bicilindriche al volante della Fiat 500. Dopo le verifiche di venerdì pomeriggio, sabato sono in programma due salite di prove ufficiali a partire dalle 10.00, mentre domenica 17 settembre il via di gara-1 è alle 9.00 e quello di gara-2 a seguire.


2017-09-13 - 10271