Appuntamento in Algarve per i piloti #madeinCIV

Appuntamento in Algarve per i piloti #madeinCIV

Nuova sfida all'Autódromo Internacional do Algarve di Portimão per i piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana impegnati nel Mondiale Supersport, Europeo Superstock 1000 e Mondiale Supersport 300


Archiviato il ritorno in azione all'Eurospeedway Lausitz, per i piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana si prospetta nel fine settimana del 15-17 settembre un nuovo impegno in pista all'Autódromo Internacional do Algarve di Portimão tra Mondiale Supersport, Europeo Superstock 1000 e Mondiale Supersport 300.
Partendo dal Mondiale Supersport, Michael Canducci (3570 Puccetti Racing FMI) andrà a caccia di un risultato degno di nota dopo un fine settimana difficile vissuto al Lausitzring. Coadiuvato da tutta la squadra il pilota ravennate punta a tornare ai convincenti livelli di competitività espressi nella prima parte della stagione, mentre nel contesto della FIM Europe Supersport Cup Alessandro Zaccone (MV Agusta Reparto Corse) cercherà di conquistare punti utili per attestarsi ai vertici dell'Europeo.
I saliscendi di Portimão offriranno una nuova opportunità di mettersi in mostra per i piloti del Team 3570 #madeinCIV nel Mondiale Supersport 300. Fortificati dall'esperienza maturata in Germania, massimizzando gli sviluppi improntati alle rispettive Kawasaki Ninja 300, per Manuel Bastianelli e Marco Carusi l'obiettivo sarà quello di avvicinare sempre più il gruppo di riferimento della categoria.
Nell'Europeo Superstock 1000 la tappa portoghese del calendario presenta per Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing Junior Team) il primo potenziale "match point" per la conquista del titolo. Il pilota #madeinCIV, forte di un ruolino di marcia comprensivo di 3 vittorie ed altri 2 podi nei 6 round finora disputati, può annoverare ben 26 punti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore nella generale, "tesoretto" da amministrare nei restanti 3 eventi previsti dal calendario 2017.

Stefano Cruciani (Team 3570 #madeinCIV - Direttore Sportivo)

"Partiamo per Portimão pronti a dare il massimo perché i presupposti per fare bene ci sono tutti. In Supersport con Michael Canducci abbiamo effettuato un

test lo scorso mese di gennaio, spiccando riferimenti cronometrici degni di nota. Se nel corso del weekend dovesse riuscire a ritrovare la fiducia con la moto, ne sono convinto, Portimão potrebbe rappresentare il punto di svolta della stagione. Passando al Mondiale Supersport 300, per i nostri piloti Portimão è una pista completamente nuova, al contrario di altri protagonisti della categoria che hanno effettuato dei test nelle scorse settimane. L'obiettivo resta quello di conquistare la top-10 con entrambi i nostri piloti, sebbene il tracciato portoghese non sia propriamente semplice da imparare. Tuttavia, nell'arco della stagione, spesso abbiamo faticato più su circuiti conosciuti dai nostri piloti che su tracciati a loro completamente inediti...".


2017-09-16 - 9690