Umberto Scandola e Guido D'Amore, Skoda Fabia R5, primi leader del 5°Rally di Roma Capitale

Umberto Scandola e Guido D

Il veneto si è aggiudicato la prova speciale di apertura della gara "Aci Roma Arena" corsasi in serata all'Eur di fronte al "Colosseo Quadrato” davanti ad un pubblico numerosissimo.Il crono è stato preceduto da una straordinaria passerella delle vetture in gara lungo le vie del centro di Roma


Al termine di una giornata intensa, il veronese Umberto Scandola ed il ligure Guido D’Amore, su Skoda Fabia R5, si sono aggiudicati il tratto cronometrato di apertura del 5° Rally di Roma Capitale, valido per il Campionato Italiano e per il Campionato Europeo Rally, corsosi nella serata all’Eur davanti al “Colosseo Quadrato”, il Palazzo della Civiltà del Lavoro.
Alle spalle di Umberto Scandola, si sono piazzati Paolo Andreucci, con la friulana Anna Andreussi, su Peugeot 208 T16 R5, staccati di 1”5, e il romagnolo Simone Campedelli insieme al veneto Pietro Elia Ometto, su Ford Fiesta R5, terminati ad 1”8 dalla vetta. Al quarto e quinto posto si sono poi piazzati il varesotto Andrea Crugnola, Ford Fiesta Wrc, e la sedicenne promessa del rallismo finlandese Kalle Rovanpera. Distacchi minimi, per una prova breve ma che ha regalato uno spettacolo incredibile alle migliaia di spettatori presenti.
Una degna conclusione per una prima giornata che, dicevamo, lunga e ricchissima di avvenimenti importanti come la partenza dal cuore di Roma, in Piazza della Bocca della Verità e la successiva passeggiata delle vetture iscritte nei luoghi più significativi del centro di Roma, come Piazza Venezia, Piazza Barberini, Piazza della Repubblica ed il Colosseo. Il tutto a regalare al mondo dei rally una vetrina internazionale davvero unica. Quello di questa sera è stato però un piccolo prologo per una gara che si prospetta durissima.
Il programma di domani Sabato 16 settembre vedrà gli equipaggi, prima quelli del rally europeo e poi quelli del Cir, uscire dal parc fermè alle ore 08.00 e affronteranno cinque prove speciali della prima tappa quelle di “Colle San Magno Turriziani Petroli (13,65 km) e Greci-Pico “Picus” (26,44 km) da effettuare due volte, oltre alla prova di Pico “Ecopetrol” (14,34 km). Domani saranno 94,52 i chilometri di prove speciali da percorrere.
5° RALLY DI ROMA CAPITALE - CLASSIFICA ASSOLUTA DOPO la PROVA SPECIALE “ACI ROMA ARENA”:

Umberto Scandola-Guido D’Amore (Skoda Fabia R5) In 1’46.0; 2. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 1.5; 3.Campedeli-Ometto (Ford Fiesta R5) A 1.8; 4. Crugnola-Ferrara (Ford Fiesta R5) A 3.6; 5.Rovanpera-Pietilainen (Peugeot 208 T16 R5) a 4.0.


2017-09-16 - 3067

Scandola Rally di Roma Capitale