A Vallelunga il sesto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo

A Vallelunga il sesto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo

Con tutti i titoli ancora da assegnare, la serie tricolore si appresta a scendere in questo week end sul tracciato alle porte di Roma per il penultimo atto della stagione. Le 4 gare saranno trasmesse su Raisport e AutomotoTV, oltre che in web streaming su www.acisport.it/CIGT, delle quattro gare in programma


Tutto è pronto all’autodromo di Vallelunga per il sesto e penultimo round della stagione del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana. Nessuno dei 7 titoli, 5 Trofei e 4 Coppe Nazionali è stato ancora assegnato e, pertanto, l’appuntamento romano rappresenta una tappa importante nella corsa per l’aggiudicazione della vittoria finale in tutte le classi. SUPER GT3: Con quattro equipaggi racchiusi in appena nove punti, la classe Super GT3 PRO si presenta sul circuito romano con tutti i pronostici ancora aperti. Al comando della classifica è presente sin dalla prima gara di Imola il milanese Stefano Gai (Ferrari 488), ma il portacolori del Black Bull Swiss Racing ha solo due punti di vantaggio sulla vettura gemella di Malucelli-Cheever (Scuderia Baldini 27). A dare un bel contributo nella corsa per il titolo, il milanese ritroverà Mirko Venturi, con cui lo scorso anno vinse l’alloro tricolore e coequipier delle prime due gare della stagione prima dello stop del pilota reggiano per un’indisposizione fisica. A sette lunghezze dalla vetta sono saliti dopo le ultime due gare di Imola Frassineti-Beretta (Lamborghini Huracan-Ombra Racing), che precedono la vettura gemella dell’Antonelli Motorsport di Agostini-Zampieri. Il 23enne padovano, però, non sarà al via delle due gare romane in quanto impegnato negli USA a difendere la sua leadership nel Lamborghini Super Trofeo North America, pertanto Zampieri sarà affiancato da Raffaele Giammaria. Al via delle due gare della classe maggiore confermano la loro presenza Schirò-Cioci (Ferrari 488-Easy Race), Treluyer-Ghirelli (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e Comandini-Cerqui (BMW M6 GT3-BMW Team Italia), quest’ultimi ad un passo dalla conquista del titolo italiano Super GT3. Completano l’elenco iscritti le Huracan di Baruch-Palma (Petri Corse Motorsport), di Cassarà-Gentili (Ombra Racing) e di Lorenzo Veglia (Antonelli Motorsport), oltre alla 488 di Motoaki Ishikawa (AF Corse). Classifica SUPER

GT3 PRO: 1. Gai 120; 2. Malucelli e Cheever 118; 4. Frassineti e Beretta 113; 6. Agostini e Zampieri 111; 8. Schirò 92; 9. Treluyer e Ghirelli 84 Classifica SUPER GT3: 1. Comandini e Cerqui 187; 3. Veglia 122; 4. Gentili e Cassarà 121; 6. Valente 99; 7. Ishikawa 80 Image GT3: Ancora aperta la corsa per il titolo della classe GT3, con Venerosi-Baccani (Porsche GT3R-Ebimotors) al comando della classifica con 26 punti di vantaggio su Simone Niboli (Ferrari 458 Italia), ma il pilota dell’MP1 Corse, ancora coadiuvato da Lorenzo Bontempelli, ha una migliore situazione degli scarti che riducono, al momento, il suo svantaggio a sole sei lunghezze. Completano l’elenco iscritti della classe GT3 Francesco La Mazza (Ferrari 458 Italia-Easy Race) e Colajanni-Del Castello (Corvette Z06R-Erreci Proracing). Classifica GT3: 1. Baccani e Venerosi 141; 3. Niboli 115; 4. La Mazza e Magli 102; 6. Benucci 88; 7. Del Castello e Colajanni 87 SUPER GT CUP: Sarà una lotta tutta interna al Vincenzo Sospiri Racing quella che caratterizzerà le due gare romane riservate alle Lamborghini Huracan Super Trofeo con tre equipaggi del team forlivese, Tujula-Vainio, Liang-Ortiz e Cazzaniga-D’Amico, racchiusi in 26 punti al vertice della classifica provvisoria. Ad inserirsi nella corsa per il titolo ci sarà a Vallelunga anche Matteo Desideri (Antonelli Motorsport), che insegue a 30 lunghezze e che sarà affiancato dall’esperto Piero Necchi, oltre che dai compagni di squadra Takashi-Perullo e Perolini-Alessandri. Completano l’elenco iscritti della Super GT Cup i due equipaggi dell’Imperiale Racing, Bonacini-Pastorelli, terzi in gara-2 a Imola, e Benvenuti-Demarchi. Classifica SUPER GT CUP: 1. Tujula e Vainio 129; 3. Liang Ja e Ortiz 120; 5. Cazzaniga e D’Amico 103; 7. Desideri 99; 8. Necchi 77; 9.Bonacini 74 Image GT CUP: Potrebbe già essere assegnato con due gare di anticipo il titolo della GT Cup, classe che vede nettamente al comando Eugenio Pisani (Porsche

997-Siliprandi Racing), a Vallelunga ancora coadiuvato da Walter Palazzo. Sul tracciato romano ci saranno anche Francesco La Mazza, che dividerà l’abitacolo della sua Porsche 997 (Ebimotors) con la new entry Simone Iaquinta, Romani-Valentini (Porsche 997) e Leonardo Baccarelli (Ferrari 458 Italia). Classifica GT CUP: 1. Pisani 160; 2. Palazzo 125; 3. La Mazza e Nicolosi 101; 5. Baccarelli 63 GTS: Due Porsche Cayman animeranno la classe GTS, quelle di Sabino De Castro e Neri-Veronesi (Kinetic Racing). Il portacolori dell’Ebimotors, leader della classifica provvisoria gode di 23 punti di vantaggio su Nicola Neri e, pertanto, a Vallelunga si profila un bel duello sulla scia di quello tenutosi nelle ultime due gare di Imola. Classifica GTS: 1. De Castro 145; 2. Neri 122; 3. Magnoni 119; 4. Carboni 66; 5. Veronesi 54; 6. Marchetti 30; PROGRAMMA: Il penultimo week end stagionale prenderà il via venerdì con i due turni di prove libere (ore 10.40 e 15.10) mentre le prove ufficiali scatteranno sabato mattina alle 8.15. Nel pomeriggio prenderanno il via gara-1 delle classi Super GT Cup-GT Cup-GTS (ore 13.50) e delle classi Super GT3 e GT3 (ore 15 ), a cui seguiranno nella giornata di domenica gara-2 delle classi Super GT Cup-GT Cup-GTS (ore 10.45) e delle classi Super GT3 e GT3 (ore 15.35). Tutte le gare saranno della durata di 48 minuti + 1 giro verranno trasmesse su Raisport (SGT3-GT3) e AutomotoTV-Sky canale 148 (SGT Cup-GT Cup-GTS), oltre che in streaming sul sito www.acisport.it/CIGT.


2017-09-21 - 6579