Vallelunga Libere 1 Francesco Turatello su Osella il più veloce

Vallelunga Libere 1 Francesco Turatello su Osella il più veloce

Nel primo turno cronometrato il pilota veneto detta il ritmo per la CNA e per la Assoluta dove precede la prima Turbo con Guglielmo Belotti al volante della Wolf Tornado CNT. Terzo Michele Liguori sulla Osella della Progetto Corsa. Tra le Radical del Trofeo Nazionale miglior tempo per la irpina Ida Petrillo, sesta assoluta. Alle 13.15 la seconda sessione di Libere


Il quinto round stagionale per il Campionato Italiano Sport Prototipi, in corso nell’autodromo di Vallelunga Piero Taruffi, si apre con il primato cronometrico di Francesco Turatello. Con il tempo di 1’32.623, a 158.772 km/h di media e subito più veloce delle pole 2016 (Margelli su Norma in 1’33.828 e 1’33.439), il pilota veneto ha infatti imposto il ritmo della prima sessione di prove libere al volante della Osella PA21 Honda CN2 con la quale segna il suo rientro in campionato. Prima di incappare in una sfortunata uscita di pista in chiusura di sessione, Turatello ha infatti svettato nella classifica dei tempi, sia tra le Aspirate di CNA che per la Assoluta, dove ha preceduto di 8 decimi Guglielmo Belotti sulla Wolf Tornado Peugeot 1.6 Turbo CNT. Ottimo terzo tempo assoluto e secondo tra le Aspirate per Michele Liguori al debutto in Campionato sulla Osella Honda CN2 della Progetto Corsa con la quale ha preceduto di due decimi di secondo Salvatore Liotti sulla Radical SR3 1.470 di classe E2SC. Alle spalle di Arduino Giretti, quinto all’esordio tricolore sull’altra Osella della squadra di Tony Maione, è da incorniciare il sesto tempo assoluto di Ida Petrillo, al primato tra le Radical SR4 1.600 schierate dalla Autosport Sorrento per il Trofeo Nazionale e davanti al capoclassifica Simone Patrinicola. Stefano Attianese, sulla Wolf GB08 F1 E2SC e Massimiliano Milli, sulla GB08 CNT, entrambe motorizzate Peugeot Turbo, completano la Top-10. L’appuntamento in pista è alle 13.15 con la seconda sessione di prove libere ed alle 17.25 con le prove ufficiali. Sabato alle 13.00 sarà dato il via a gara 1, mentre domenica sarà la volta di gara 2 alle 09.55, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.


2017-09-22 - 1122