Dalmazzini prova l’allungo in Costa Smeralda

Dalmazzini prova l’allungo in Costa Smeralda

Il giovane driver modenese ha compiuto l’impresa sarà l’osservato speciale della penultima prova del Campionato Italiano Rally Terra. La scuderia al via anche al Rally Appennino Reggiano con tre portacolori in cerca del risultato da incorniciare


La bandiera della “X rossa” di XRACE SPORT è pronta a sventolare di nuovo nel tricolore rally terra, questo fine settimana, ad Arzachena, in Costa Smeralda. Il giovane modenese Andrea Dalmazzini, insieme al copilota toscano Giacomo Ciucci sulla Ford Fiesta R5 di GB Motors Racing, dopo aver vinto il recente “Nido dell’Aquila”, allungando in testa alla classifica, andrà alla ricerca di un nuovo spunto vincente per allungare sulla concorrenza. Adesso “Dalma” comanda la classifica provvisoria con tre punti sul vicentino Costenaro e 12,75 sul sammarinese Ceccoli, e certamente l’appuntamento in terra sarda sarà vincolante per avviarsi al successo in campionato. “Sarà un appuntamento delicato – commenta Dalmazzini – perché dovremo attaccare ed allo stesso tempo difenderci, partendo per primi sulla strada, quindi “spazzandola” Non sarà una gara dunque facile, certamente gli avversari faranno di tutto per metterci in crisi ed in più alcuni di loro cercano riscatto dalle ultime vicende sfortunate che hanno avuto. Ce la giocheremo senza indigi, sarà una gara appassionante!”. Il programma del Rally in Costa Smeralda prevede la partenza nel pomeriggio di venerdì 29 settembre, con la disputa di 5 prove speciali di cui tre in notturna, per proseguire nella giornata di sabato con ulteriori 6 impegni cronometrati, per un totale di 100,85 km di sfide. L’arrivo è previsto ad Arzachena alle 17:25 di sabato. Non finisce in Sardegna, l’impegno di X Race Sport per il primo weekend che intacca il mese di ottobre. Ben tre vetture saranno al via del 38° Rally Appennino Reggiano, per altrettanti equipaggi in cerca del risultato d’effetto: Rusce/Farnocchia, sulla Ford Fiesta R5 EVO2 con la quale disputano il tricolore rally si pongono in lizza per il successo assoluto, Rossi/Cecchi su una Hyundai i20 R5 (sulla quale sono al debutto), cercheranno punti preziosi per il Campionato Regionale e Penserini/Romei, anche loro alla prima esperienza sulla Skoda Fabia R5

vogliono certamente la prestazione di vertice nelle strade di casa. Il 38° Rally Appennino Reggiano si articolerà su un percorso totale di 301,65 chilometri, 80 circa dei quali cronometrati, suddivisi nelle otto prove speciali in programma.


2017-09-28 - 4749

Dalmazzini Costa Smeralda