Due Valli Gilardoni in cerca di un doppio titolo

Due Valli Gilardoni in cerca di un doppio titolo

Il giovane svizzero pronto a mettere la parola fine sul Trofeo Renault e sul tricolore “junior-due ruote motrici”. Il sammarinese Guerra in cerca di soddisfazioni nel gruppo N


Movisport all’ultima del tricolore rally, il XXXV Rally Due Valli a Verona. Questo fine settimana, dunque si conclude l’avventura tricolore per il sodalizio reggiano, in “odore” di titolo anche questo caso. I riflettori, infatti, saranno puntati su Kevin Gilardoni/Corrado Bonato, con la Renault Clio della Gima Autosport.
Dopo la solare prestazione di Roma a metà settembre, con la quale misero una seria ipoteca sul titolo “della losanga” (avendo già conquistato il primo girone), in terra scaligera cercheranno di chiudere la pratica oltre che confermarsi nel tricolore “junior-due ruote motrici”. Nella classifica sono al comando con 4,50 punti sul siciliano Pollara, il quale a Verona non prenderà punti in quanto al via con una vettura a trazione integrale.
Doppia posta in palio, quindi per Gilardoni, pronto a disputare una due giorni di gara assai intensa, che lo potrà portare decisamente in alto, coronamento di una stagione sempre disputata ad alti livelli.
A Verona saranno al via, con i colori Movisport, anche i sammarinese Stefano Guerra e Silvio Stefanelli, con una Subaru Impreza Sti gruppo N. Per loro l’obiettivo di aggiudicarsi la categoria con la boxer giapponese.
Il Rally Due Valli si correrà su un percorso di 605 km. dei quali 178 saranno di prove speciali. Novità interessanti vi sono per quanto riguarda il percorso. Inedita la

prova “Città di Verona” ospitata nella “Rally Due Valli Arena” che aprirà lo spettacolo venerdì 13 ottobre come prova uno contro uno e si ripeterà anche al termine della tappa del sabato come speciale “in linea” (un giro). Saranno nuove rispetto al 2016 anche le prove di “Ca’ del Diaolo”, allungata, la “Marcemigo” riproposta come nel 2015, la “San Mauro di Saline”, inedita seppur su strade già percorse dal Due Valli e la “Tregnago”, con passaggio dalla località Collina. A queste si aggiungono “Santissima Trinità”, “Roncà” e “San Francesco” con lo sviluppo del 2016. La gara prenderà ufficialmente il via con il passaggio in Piazza Bra venerdì 13 ottobre alle 18:30 e si concluderà sempre nella piazza simbolo di Verona domenica 15 ottobre alle 17.30.


2017-10-12 Numero (6) - 0.75 + 0.009375

Due Valli Gilardoni