Domenico Erbetta a podio nel Rally Trofeo ACI Como

Domenico Erbetta  a podio nel  Rally Trofeo ACI Como

Il pilota di Manfredonia conclude l'avventura nel Campionato Italiano WRC 2017 portando in dote a GDA Communication il terzo posto in classe S2000


Il trentaseiesimo Rally Trofeo ACI Como chiude i battenti e per i protagonisti del Campionato Italiano WRC 2017 giunge il momento di salutarsi e di darsi appuntamento alla prossima, entusiasmante, stagione. Un ultimo round condito dai tanti rimpianti quello vissuto dal sipontino Domenico Erbetta che, in gara per i colori della scuderia vignolese GDA Communication, ha onorato il proprio impegno, assieme a Valerio Silvaggi sulla Peugeot 207 Super 2000 di Munaretto Sport, cogliendo una positiva terza posizione di classe S2000. Partiti con l'obiettivo di cercare un successo, che cancellasse la sfortuna patita nella seconda metà di campionato, l'equipaggio della trazione integrale transalpina si è reso ben presto conto che per mantenere il ritmo dei consueti rivali, Daprà e Santini, bisognava correre qualche rischio di troppo. Al fine di evitare di commettere un errore, che avrebbe aggiunto altro amaro ad una trasferta che sulla carta doveva essere decisiva per il titolo, Erbetta ha mantenuto un passo costante, in sicurezza, che ha comunque fruttato il gradino più basso del podio. “Non è stato facile affrontare questo Rally di Como” – racconta Erbetta – “perchè volevamo con tutto il cuore essere qui a giocarci il titolo con Daprà. Purtroppo le cose non sono andate come volevamo e, piuttosto di prendere rischi dei quali potevamo pentirci amaramente, abbiamo preferito gestire la gara ed imparare quanto più possibile su queste speciali, dove eravamo all'esordio. Sicuramente tutto questo sarà utile per la prossima stagione.” Il sipario che si chiude in terra comasca diventa l'occasione ideale per tracciare un bilancio di questa prima annata nel Campionato Italiano WRC, strizzando l'occhio sia al 2018 che a questi ultimi mesi, prima della pausa invernale, dove Erbetta potrebbe mettere sul piatto qualche gustosa sorpresa.
“Siamo soddisfatti della nostra prima stagione nel Campionato Italiano WRC” – sottolinea

Erbetta – “perchè affrontare eventi così impegnativi e ricchi di storia non è mai facile, specialmente alla prima volta. Siamo partiti benissimo vincendo all'Elba. Anche al 1000 Miglia eravamo primi ma, causa penalità, siamo retrocessi in terza posizione. Dopo un Marca da dimenticare ci siamo presentati carichi in Friuli, dove eravamo in testa sino all'ultima prova speciale. Il secondo zero del San Martino di Castrozza ci ha tagliato le gambe definitivamente e qui a Como abbiamo chiuso ancora una volta a podio. Tutto sommato, seppur rode non essersi giocati il titolo fino in fondo, siamo comunque soddisfatti. Abbiamo imparato davvero tanto in questo 2017 e siamo certi che, nel 2018 quando saremo al via della nuova stagione, potremo far valere tutta la nostra esperienza. Ringrazio di cuore i miei compagni di avventura, Valerio Silvaggi e Matteo Magrin. Grazie a Munaretto Sport, a GDA Communication ed a tutti i partners che ci han sostenuto. Il CIWRC è finito ma il 2017 non ancora. Qualcosa bolle in pentola.”


2017-10-25 - 2970