Jesse Menczer, dalla California al Campionato Italiano Sport Prototipi 2018

Jesse Menczer, dalla California al Campionato Italiano Sport Prototipi 2018

Dopo un curriculum in GT e tra le Radical della Coppa USA, il pilota di San Diego è pronto a rinforzare l'impronta sempre più internazionale della serie tricolore riservata alle Wolf GB08 Thunder motorizzate Aprilia


C’è un attacco tutto nordamericano pronto a scendere in pista nel Campionato Italiano Sport Prototipi. Dopo il canadese Ron Eckardt, è infatti ora la volta del californiano Jesse Menczer che, dopo aver conquistato quest’anno e per la seconda volta il titolo nel North American Radical Masters ha scelto la serie tricolore riservata alle Wolf GB08 Thunder motorizzate Aprilia. Americano di San Diego, ma nato a Londra nel 1975, Menczer ha iniziato la propria carriera con le Porsche 997 e 991 GT3 CUP ottenendo numerose vittorie nel trofeo GT3 Pirelli. Nel 2014 passa alla Radical SR8 vincendo la Coppa USA oltre ad essere il Rookie of the Year. Dopo alcune esperienze con le GT ritorna nel North American Radical Masters laureandosi Campione nel 2016 e 2017. “Ho iniziato la mia carriera con le vetture GT – si presenta così il pilota americano - ma ho ben presto scoperto la mia passione per la guida delle vetture Sport che grazie al loro peso ridotto ben si sposano con il mio stile di guida. Sono estremamente entusiasta di pilotare la Wolf GB08 Thunder sui leggendari circuiti Italiani, negli Stati Uniti ho avuto la possibilità di guidare una Wolf GB08 SM e so quindi cosa mi aspetta! Non vedo l’ora di iniziare a lavorare per provare a ripetermi anche nel vostro Campionato”. 2018 – 2022 Campionato Italiano Sport Prototipi – I punti chiave del prossimo quinquennio. Monofornitura di Wolf Racing Cars; telaio monoposto in fibra di carbonio; motore motociclistico Aprilia 1.000 cmc piombato per l’intera stagione; prezzo vettura con incluso gomme, iscrizioni e prove libere per il primo anno fissato a 70.000 euro; montepremi da 100.000 euro; sei appuntamenti su gara doppia da 25 minuti + 1 giro; numero chiuso di 20 unità per la stagione 2018. Sono questi i punti chiave del Campionato Italiano Sport Prototipi che, a partire dal prossimo anno e per i successivi cinque (fino al 2022), avvia un nuovo corso tecnico. In dettaglio. La vettura, completamente

nuova, nascerà partendo dal telaio monoposto già impiegato sulla Wolf GB08SM, in fibra di carbonio e rispondente agli standard di sicurezza FIA Formula 1 2005. Avrà omologazione E2SS (come da art. 277 Allegato J FIA), peso di 390 kg. e motore Aprilia 1.000 cmc di derivazione motociclistica che sarà piombato per l’intera stagione senza necessità di rialzo. Il prezzo della nuova Wolf incluso motore sarà di 47.000 euro (+ IVA) al quale andrà aggiunto il pacchetto previsto per la stagione di gare nel Campionato Italiano Sport Prototipi e fissato pari a 23.000 euro (+ IVA) inclusivo di gomme, tasse di iscrizione, prove libere, per totali 70.000 euro (+ IVA). A fine stagione Wolf Racing Cars assicurerà al vincitore del Campionato un contributo di 100.000 euro per la prosecuzione della carriera in campionato endurance al volante di una Wolf GB08 Tornado schierata da team scelto tra quelli indicati dal Costruttore. In considerazione dei minimi costi fissati per il lancio del nuovo Campionato Italiano Sport Prototipi, la prossima stagione di gare sarà a numero chiuso e riservata a massimo 20 unità.


2017-12-21 - 7876