Scuderia Pintarally Motorsport; ottimi risultati nel 2017, grandi aspettative per il 2018

Scuderia Pintarally Motorsport; ottimi risultati nel 2017, grandi aspettative per il 2018

In attesa dell'annuale convention di Scuderia che si terrà nei primi giorni di marzo, corre l'obbligo di fare il punto circa i risultati 2017 ed i nuovi impegni già programmati per l'anno in corso


Sono state ben 93 le gare dispute nella passata stagione dai 40 piloti Pintarally Motorsport che hanno visto per ben 16 volte il primo posto sul podio, 11 il secondo e 12 volte il terzo. Il titolo più prestigioso sicuramente quello di Giuseppe Ghezzi in coppia con Emanuele Mengozzi su Porsche 997 GT4R agli European Series AM, con ben 5 vittorie, 1 secondo ed 1 terzo posto. Nella passata stagione grande attenzione ed energia dedicati anche al “Progetto Giovani”, con la partecipazione al Campionato Italiano rally WRC dell'equipaggio Gonzo Francesco e Pintarelli Silvia con buoni risultati.
Non si può a questo punto tralasciare la “gara di casa”, la Trento Bondone, nella quale ben 20 sono stati i piloti della Scuderia incolonnati al via. Diversi, anche in questo caso, i podi conquistati, con Ghezzi su Porsche 997 Gt4R 1° di classe, Silvia Pintarelli su Mini Cooper S 1° di classe e 1° under 25 e 2° nel femminile, Roberto Parisi su Renault Clio Super 1600 2° di classe, Dario Baruchelli su Ferrari 458 Evo 2° di classe, Giordano Ferigolli su Renault Clio Rs 2° di classe, Fondi Maurizio Porsche 997 Gt4R 2° di classe.
Da segnalare, sempre alla Trento Bondone, anche la partecipazione di Silvano Pintarelli, ricordiamo fondatore e Presidente di Pintarally Motorsport, schierato al via in qualità di apripista ufficiale con la Hyundai I20 R5. Al suo fianco un passeggero illustre, il pallavolista dell’Itas Volley Simone Giannelli.
Altra numerosa presenza al Motor Show di Bologna dove sono stati ben 4 i portacolori Pintarally; con Gonzo che ha conquistato un ottimo 2° posto, Ghezzi 4°, Fanti 5° e Baruchelli 6° nelle rispettive classi. Tornando poi alle varie gare del calendario nazionale, da sottolineare i vari positivi piazzamenti assoluti; Daniele Tabarelli su Mitsubichi Evo IX, 5° assoluto al Rally della Carnia e 1° di Classe, Alessandro Bettega, al Rally Prealpi Master Show su terra con una Ford Fiesta R5 arrivato 4° assoluto e 3° di classe.

Dario Baruchelli, su Porsche 997 Gt4, conquista ad Adria un 6° assoluto e 1° di classe. Stefano Fanti, su Renault Clio Super 1600 al rally coppa Feraboli, conclude la gara con un 8° assoluto e 2° di classe. Infine la notizia più fresca. Da segnalare la partecipazione della Scuderia alla prima edizione “Trentino Sports Awards” presso il Mart di Rovereto. Evento dedicato ai migliori atleti o squadra che hanno veicolato il marchio Trentino. Con piacevole sorpresa, nella rosa dei 24 candidati, Pintarally Motorsport si è collocata fra le prime cinque posizioni. Ripercorso rapidamente l'elenco degli impegni 2017, un breve accenno alla programmazione 2018 che già vede molta carne al fuoco.
Si rinnova anche per quest'anno il Progetto Giovani, con il nuovo pilota Federico Manica, su Suzuki Swift RS, che sarà impegnato in tutto il Campionato Italiano rally WRC - Suzuki Rally Cup, con ben 6 gare tutte su asfalto. Oltre a lui saranno al via, sempre nello stesso campionato, Rino Lunelli navigato da Valentino Morelli, anche loro sulla nuova Suzuki Swift RS.
Anche se ancora in via di definizione, per quanto concerne vettura e team, Alessandro Bettega mette in preventivo la sua partecipazione al campionato italiano terra CIRT, mentre Walter Begher parteciperà a parte del campionato Race Day su terra con la Peugeot 207 S2000 del Motorteam. Vedremo poi nuovamente Giuseppe Ghezzi nel Campionato Europeo con la fida Porsche 997 Gt4R del Team Orlando, oltre alla classica Trento Bondone, ove anche quest'anno si annuncia una nutrita partecipazione di piloti Pintarally Motorsport.
Pierleonardo Bancher si cimenterà invece in tre gare del Campionato Italiano rally Wrc con la Ford Fiesta WRC.
Un accenno doveroso alla 5° edizione di “Talenti al Volante” che si svolgerà in pista a Vittorio Veneto nel mese di aprile. Evento aperto a tutti i coloro che non abbiano mai staccato la licenza sportiva inerente i motori e che vogliano provare per un giorno

l'adrenalina della pista, in sicurezza con accanto un istruttore.
Sempre la pista, questa volta in quel di Cremona, sarà protagonista per un evento dedicato agli sponsor e appassionati, in un test drive su vetture da gara molto performanti. Accendiamo i motori, si preannuncia un 2018 tutto da guidare


2018-02-10 - 5064

Scuderia Pintarally Motorsport

Scuderia Pintarally
Pintarally Motorsport