Stefano Strabello sarà al via del Campionato Italiano Rally Junior e del Peugeot Competition 208 TOP

Stefano Strabello sarà al via del Campionato Italiano Rally Junior e del Peugeot Competition 208 TOP

Dopo due anni a tempo pieno nel Suzuki Rally Trophy e l'ottimo terzo posto conquistato lo scorso anno, Stefano Strabello alza l'asticella per la stagione 2018 annunciando la partecipazione al CIR Junior e al Trofeo Peugeot Competition 2018 TOP


Il pilota veronese affronterà questa nuova esperienza sportiva al volante la Peugeot 208 R2B gommata Pirelli e preparata da Munaretto Group per i colori della Destra 4 Squadra Corse. Ad affiancare Strabello due esperti copiloti veronesi con i quali il legnaghese ha già condiviso buona parte della sua carriera. Nei primi due appuntamenti sul sedile di destra si siederà Giuseppe Ceschi, mentre nei rimanenti quattro appuntamenti sarà Paolo Scardoni a leggere le note in abitacolo. Oltre all’accesa battaglia nel Campionato Italiano Rally Junior, che nelle ultime edizioni si è sempre caratterizzato per un agguerrito e spettacolare confronto tra gli equipaggi iscritti, la partecipazione al Trofeo Peugeot Competition 208 TOP rappresenterà per Strabello un importante trampolino di lancio. Con questo trofeo, infatti, la casa del Leone Rampante metterà in palio per il vincitore il volante Peugeot ufficiale nella stagione 2019.
Sarà di una sfida decisamente appassionante per il veronese, che sarà impegnato in tutti i sei appuntamenti del calendario, due su terra e quattro su asfalto, tra cui il Rally Due Valli, attesa gara di casa che chiuderà la stagione a metà ottobre. Strabello ha già affrontato cinque dei sei rally in programma negli anni passati, fatta eccezione per il Rally di Roma Capitale, ma i nuovi regolamenti del campionato imporranno agli organizzatori una rivisitazione dei percorsi e quindi un confronto su gare anche molto diverse da quelle della stagione 2017.

Stefano Strabello:
“Mi aspetta una stagione intensa e particolarmente impegnativa, ma sono davvero contento di potermi giocare questa opportunità e ce la metterò tutta per fare bene. La Peugeot 208 R2B è una vera vettura da rally, e anche se ho già disputato il Prealpi Master Show 2017 lo scorso dicembre, occorreranno ancora diversi chilometri per poterla padroneggiare completamente. Sarà fondamentale preparare ogni appuntamento con grande meticolosità cercando di adattarsi al

fondo di ogni rally accumulando quanta più esperienza possibile prova dopo prova. Sono sicuro che sarà una sfida emozionante perché sia il Campionato Italiano Rally Junior che il Trofeo Peugeot Competition 208 Top sono estremamente combattuti, ma poter contare sulla grande professionalità di Giuseppe Ceschi e Paolo Scardoni è un sicuro valore aggiunto che mi da grande fiducia e accresce la mia determinazione”.


2018-02-14 - 10211