X Race Sport Rusce Farnocchia Rally del Ciocco

X Race Sport Rusce Farnocchia Rally del Ciocco

Il pilota reggiano, con la Ford Fiesta R5, ha concluso nella top ten una gara estremamente tirata e stancante. Positivo anche il debutto tricolore di Nicola Fiorillo, per una prima gara "di studio


XRACE SPORT ha avviato in modo positivo la propria avventura nel Campionato Italiano Rally da protagonista. La “X Rossa”, in bella vista sulla Ford Fiesta R5 Evo 2 firmata da GB Motors Racing affidata ad Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, terzi lo scorso anno nel Trofeo Asfalto, ha trovato posto ai vertici della classifica del 41° Rally del Ciocco, lo scorso sabato, primo atto degli stagionale.

Rusce/Farnocchia nutrivano con propositi importanti ed una volta in gara hanno fatto vedere che la corsa tricolore “Asfalto” passerà anche da loro, finendo la sfida, quindici prove speciali, in settima posizione assoluta finale e terzi appunto nella corsa riservata al Campionato Italiano Asfalto. E’ stata una sfida di alto contenuto tecnico-sportivo, incontrando avversari di alto livello, contro i quali Rusce e Farnocchia hanno avuto la forza di confrontarsi senza timori reverenziali, anche capitalizzando i due anni passati nel Campionato Italiano.

“Era importante arrivare al termine, portare a casa i primi punti – ha detto Rusce – direi che l’obiettivo é stato centrato in pieno. Si é dunque iniziato bene, un buon auspicio per le prossime gare, che saranno altrettanto dure!”.

Partita anche l’avventura tricolore del campano di Aversa Nicola Fiorillo, affiancato da Jasmine Manfredi, sulla Peugeot 208 R2 della Rally Sport Evolution. Per Fiorillo era il debutto, in un contesto tanto competitivo quanto esaltante, quello del Trofeo Peugeot e della Coppa ACI Sport riservata alle “due ruote motrici”. La prima esperienza é stata portata a termine con merito in settima posizione nel monomarca francese “del leone”.

Al Ciocco, nella parte “regionale” gara di nuovo “stregata” per Franco Rossi e Flavio Zanella, con la Hyundai i20 R5 firmata HMI, dotata degli ultimi aggiornamenti evolutivi. Per il gentleman emiliano soltanto una prova, speciale, poi l’abbandono per problemi alla pompa dell’acqua.


2018-03-27 - 8497