F2000 Italian Trophy Bracalente corsaro trionfo in Gara 1 all'Hungaroring

F2000 Italian Trophy Bracalente corsaro trionfo in Gara 1 all


Un inizio di stagione da dieci e lode per Alessandro Bracalente nella F2000 Italian Trophy. Sul tracciato dell’Hungaroring, il pilota marchigiano ha conquistato il trionfo di Gara 1, al termine di una corsa tutta in rimonta. Complice la sfortunata qualifica, che lo ha costretto a partire dalle retrovie, l’alfiere della Pave non si è peso d’animo, scendendo in pista col coltello tra i denti. Nei primi giri si è infatti rivelato incontenibile, tanto da agganciare la top ten. In seguito l’entrata in pista della Safety Car ha annullato i distacchi.
Alla ripartenza Bracalente non ha badato a fare calcoli, superando uno dopo l’altro i piloti che lo precedevano, arrivando addirittura in seconda posizione. All’ultima tornata ecco la ciliegina sulla torta, con il sorpasso decisivo nei confronti di Andrea Cola, che gli è valsa la vittoria. Il pilota capitolino già pregustava il successo, invece proprio sul più bello è stato bruciato dal rivale. In terza posizione troviamo poi Paolo Brajnik, che sul finale è riuscito ad avere la meglio nei confronti di Andrea Benalli.
Dal momento che Cola, Brajnik e Benalli risultano trasparenti ai fini della classifica riservata alla F2000, sul secondo gradino del podio ci sale quindi Riccardo Perego, protagonista di un fine settimana all’insegna della continuità e vincitore della Classe2. Insieme a lui sul podio anche lo svizzero Antonino Pellegrino, che ha chiuso la corsa al settimo posto dell’assoluta davanti a Dino Rasero, quest’ultimo campione in carica della Classe 2.
Alle spalle del portacolori Pave uno stoico Enrico Milani. Rimangono invece fuori dalla top ten assoluta Sergio Terrini e Paolo Vagaggini. Archiviato l’appuntamento con la prima manche, domenica si tornerà in pista per Gara 2 alle 13:10 (25’+1giro). In pole ci sarà Alessandro Bracalente con al fianco Andrea Cola.


2018-04-30 - 5634