Luca Artino in cerca del tris al Rally della Valdinievole

Luca Artino in cerca del tris al Rally della Valdinievole

Il programma stagionale del pilota di Lamporecchio previsto nel Campionato Italiano osserva la pausa per permettergli di partecipare alla gara di casa che ha già vinto due volte. Sarà di nuovo affiancato da Andrea Gabelloni.


Luca Artino questo fine settimana sarà al via del 34° Rally della Valdinievole, la gara di casa, a Larciano (Pistoia). Il pilota di Lamporecchio, quest’anno impegnato nel Campionato Italiano Rally, ha programmato la sosta nella massima serie tricolore di rally (che questa settimana farà tappa in Sicilia, alla Targa Florio) per essere al via della competizione che ha già vinto due volte, inseguendo quindi il tris di allori.
Artino, portacolori della ART Motorsport con al fianco Andrea Gabelloni, sarà via con la Škoda Fabia R5, della squadra svizzera Race Art Technology-Skoda Swiss Motorsport, ed oltre a voler tentare il terzo successo cercherà anche il riscatto da un avvio stagionale sofferto quanto anche sfortunato nel Campionato Italiano.
“Con le prime due gare tricolori mi sono accorto, toccando con mano - commenta Artino – di quanto sia alto il livello del Campionato Italiano e per contro di quanto noi siamo piloti “normali”, quelli che io definisco, senza offesa, piloti “della domenica”. Non per questo però ci manca la voglia di fare e di crescere e non ci manca neppure l’impegno che mettiamo sempre al massimo, ma realmente, il palcoscenico tricolore è tutt’altra cosa. Al “Valdinievole” partiamo per far bene, certamente inseguendo il tris di vittorie, ma sappiamo che sarà difficile, Cavallini, Pinelli, Bettini ed anche Pierotti cercheranno pure loro il successo e sono ottimi piloti di livello, per cui prevedo una gara tirata, divertente ed anche spettacolare”.
Come oramai accade da alcune edizioni, i giorni di gara saranno due, con la partenza prevista da Larciano (Piazza Vittorio Veneto) alle ore 16,00 di sabato 5 maggio. I concorrenti si sfideranno subito in un’ampia porzione di gara, quattro prove speciali (due da ripetere), particolarmente rivolta allo spettacolo, in quanto saranno i tratti di “Larciano” (Km. 6,730) e “Lamporecchio” (Km. 11,950, la più lunga della gara) a dare certamente una prima fisionomia importante alla

classifica. Dal versante del Montalbano, la gara, domenica 6 maggio andrà a spostarsi verso la montagna che sovrasta la Valdinievole, con i tratti classici di “Buggiano” (Km. 8,950) e “Lanciole” (Km. 11,740) da ripetere anche essi per due volte, prima dell’arrivo finale, sempre in centro a Larciano, dalle ore 16,06.


2018-05-03 - 12443

Luca Artino Rally della Valdinievole