Campionato Italiano Gran Turismo Paul Ricard

Campionato Italiano Gran Turismo Paul Ricard

L'unica tappa estera della stagione registra il ritorno del fuoriclasse francese Benoit Treluyer e il debutto nella classe GT3 della Lamborghini Huracan di Mezard-Hiesse. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su Raisport, sulla pagina Facebook del campionato e in web streaming sul sito www.acisport.it/CIGT.


Sarà il duello Ferrari-Audi a caratterizzare il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana all’autodromo del Paul Ricard, tracciato che ospiterà il prossimo 24 giugno il Gran Premio di Francia di Formula 1. Le due gare in terra francese seguono l’ottimo esordio di Imola di due settimane fa, in occasione del quale trionfarono la 488 di Fisichella-Gai (Scuderia Baldini 27) e la R8 LMS di Baruch-Fässler, equipaggi che ora occupano le prime due posizioni della classifica della classe GT3. Per le due gare transalpine Audi Sport Italia potrà contare su Benoit Treluyer, già protagonista della scorsa edizione in coppia con Vittorio Ghirelli, al posto dello svizzero Marcel Fässler. Due grandi campioni, entrambi vincitori dei ben tre 24 Ore di Le Mans, che danno lustro alla serie tricolore, e che in queste prime gare della stagione si alterneranno al fianco dell’israeliano Bar Baruch. Oltre alla 488 della compagine romana, al Paul Ricard ci sarà la vettura gemella dell’Easy Race di Mancinelli-Fontana, ma nel duello tra Ferrari e Audi potrebbero inserirsi anche i colori Lamborghini, i cui equipaggi si sono già messi in evidenza a Imola. Sia Vedel-Veglia che Zampieri-Altoè, entrambi portacolori dell’Antonelli Motorsport, possono aspirare al gradino più alto del podio, così come Palma-Barri (Petri Corse) oltre alla new entry Mezard-Hiesse, equipaggio francese che sarà al via con la vettura del SVC Sport Management. Tra gli iscritti nella classe GT3 figurano anche Luca Magnoni e Luca Rangoni (Audi R8 LMS ultra-Nova Race), mentre nella GT Cup i vincitori delle prime due gare della stagione, Merendino-Di Benedetto (Porsche 991-Island Motorsport) se la dovranno vedere con Pisani-Sauto (Porsche 997-Silipandi Racing). Nella GT4, infine, scenderanno in pista due Ginetta della Nova Race che saranno affidate a Magnoni-Rangoni e Marchetti-Kauppi.


2018-05-10 - 8323

Gran Turismo Paul Ricard