Tutto pronto per il Rally dei Nuraghi e del Vermentino

Tutto pronto per il Rally dei Nuraghi e del Vermentino

La sedicesima edizione della gara sarda si appresta al debutto nel CIRT. La tre giorni inizierà ufficialmente venerdì 11 con shakedown e partenza ore 20:01. L'arrivo a Berchidda domenica 13 ore 13.05


Si contano le ore ormai per il via del secondo appuntamento stagionale della massima serie nazionale su terra, che si svolgerà questo fine settimana a Berchidda. Un’opportunità importante per il Rally “Vermentino”, che da quest’anno avrà la possibilità di mettersi in evidenza grazie alla nuova validità tricolore a coefficiente 1. La gara sassarese, che avrà come sede operativa Berchidda, si struttura per tutto il prossimo week end. Sette le prove speciali in programma per una lunghezza di 100,38 km ed un percorso complessivo di 425,36 km. La giornata di oggi sarà quella dedicata alle ricognizioni, mentre da domani, venerdì 11, si entrerà nel vivo con lo shakedown a partire dalle ore 16:00 a Loiri in Località Lu Pecurili. La fase preparativa si concluderà in serata, quando alle ore 20:01 arriverà il momento dello start di Porto San Paolo (SS). Quindi le vetture rientreranno in Piazza del Popolo a Berchidda per il riordino. Sabato si entrerà nella fase calda con gli equipaggi che si daranno battaglia per la prima coppia di prove Torrenova 1 (dalle 10:35) e Monte Olia 1 (alle 11:09). Sono proprio questi i due tratti cronometrati che hanno visto sfilare le WRC durante l’edizione 2017 del mondiale nel Rally Italia Sardegna Quindi la ripetizione delle due speciali precederà la PS5 Berchidda che chiuderà l’intensa giornata di gara. Domenica 13 sarà la data conclusiva del “Vermentino” con le due ripetizioni sul tratto cronometrato San Salvatore che precederanno l’arrivo, sempre in piazza del Popolo a Berchidda per la cerimonia finale.


2018-05-12 - 110

Rally dei Nuraghi Vermentino