F4 Paul Ricard Sotto il diluvio Vesti Fittipaldi e Carrara

F4 Paul Ricard Sotto il diluvio Vesti Fittipaldi e Carrara

Il danese della Van Amersfoort Racing veramente a suo agio al Circuit Paul Ricard vince sotto una forte pioggia, davanti a Fittipaldi, il più veloce in pista, e un ottimo Carrara


Gara 2 vede condizioni di pista bagnata e quindi la partenza come da regolamento è lanciata, dopo alcuni giri di ricognizione con Safety Car per far adattare i piloti alle particolari condizioni di grip e visibilità. I giovani talenti dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth hanno dovuto combattere in condizioni difficili, dove l’eventualità di mettere le gomme sulle strisce bianche dipinte laterali alla carreggiata ha spesso portato a testacoda. Ne è vittima il poleman Olli Caldwell (Prema Theodore Racing), che esce di pista nel primo giri, mentre Frederik Vesti scatta bene, è in testa tutta la gara e conquista la vittoria. Alle sue spalle il sempre velocissimo (suo il giro veloce della gara in 2’24.184) Enzo Fittipaldi (Prema Theodore Racing), mentre un eccezionale risultato lo ottiene Giorgio Carrara (Jenzer Motorsport), argentino, con il terzo posto finale. Segue in quarta posizione il sempre agguerritissimo Gianluca Petecof (Prema Theodore Racing), primo dei Rookie, di cui guida nettamente la classifica generale. Quinto Charles Weerts (Van Amersfoort Racing) e sesto Leonardo Lorandi (Bhai Tech), che qui a Le Castellet non sta riuscendo ad esprimere tutto il suo potenziale.
In classifica finale del Trofeo Rookie, dietro a Petecof troviamo Jack Doohan (Prema Theodore Racing), decimo assoluto, e Peter Ptacek (Bhai Tech Racing), tredicesimo assoluto.


2018-05-14 - 7981

F4 Paul Ricard Fittipaldi

F4 Paul Ricard Carrara