Alex Fontana da Monza a Silverstone, due gare di casa

Alex Fontana da Monza a Silverstone, due gare di casa

Il ticinese dopo il debutto in ELMS è pronto a tornare alla guida della Jaguar nel Blancpain GT Series


Alex Fontana ha vissuto un weekend importante, nella propria carriera: quello del debutto in una gara per vetture Sport Prototipo. Il pilota ticinese, ormai sempre più poliedrico visti gli impegni consolidati tra GT e Turismo, ha infatti partecipato nello scorso fine settimana alla 4 Ore di Monza, tappa valida per la European Le Mans Series.
In azione sotto le insegne del nuovo team Racing for Poland, Fontana era al volante di una Ligier JSP3 motorizzata Nissan di classe LMP3. Il ticinese in equipaggio con lo svedese Henning Enqvist e il polacco Tomasz Blocharski, dopo il nono tempo di classe in qualifica, ha concluso al 14esimo posto nella classe LMP3, con Blocharski vittima di due contatti durante il proprio stint che hanno portato ad accumulare un grosso ritardo per le riparazioni. Alla fine, nonostante prestazioni compromesse dai danni riportati, Fontana è riuscito a recuperare un giro e a tenere un ritmo in linea con i migliori. Il bilancio personale, quindi, è certamente positivo.
Fontana è ora nel quartier generale dell’Emil Frey Jaguar Racing per preparare al simulatore la prossima gara, già questo week-end a Silverstone. Se quella di Monza era la gara di casa di Alex, quella di Silverstone lo sarà per la Jaguar, particolarmente attesa da tutti i fans d’oltremanica, dopo la vittoria di Monza nella Silver Cup

Alex Fontana
"Sono

soddisfatto di questo mio debutto in gara con un prototipo, anche se il risultato finale potrebbe trarre in inganno. Insieme ai miei compagni di equipaggio siamo stati ostacolati da alcuni incidenti di percorso, ma nell'endurance il motto è non mollare mai. Così, nonostante una macchina non più al top delle prestazione visti i danni riportati nei contatti, siamo stati capaci di recuperare un giro di ritardo e di viaggiare su tempi di alto livello per la classe LMP3. Voglio ringraziare il team Racing for Poland per questa occasione, arrivata a sorpresa e che ho considerato subito irrinunciabile. Ho sempre avuto il desiderio di misurarmi con questo tipo di auto e, quindi, spero possa essere il preludio a nuovi orizzonti per la mia carriera. Ora i miei pensieri sono già rivolti a Silverstone, gara molto attesa da tutto l’Emil Frey Jaguar Racing".


2018-05-15 - 8463


Alex Fontana Silverstone

Ligier JSP3
Fontana Ligier JSP3