CIVS Stefano Nari vince il 1° round sulla Leccio Reggello

CIVS Stefano Nari vince il 1° round sulla Leccio Reggello


E' andata in scena nel fine settimana appena trascorso, la prima tappa del Campionato Velocità in Salita: la Leccio - Reggello, in provincia di Firenze, valevole anche come prima prova del Trofeo Crono Climber. Sulla linea di partenza si sono presentati 150 piloti che si sono confrontati durante le due manche di gara.
Nella classe Pit Bike Enrico Repetti ha conquistato la vittoria davanti a Oliviero Danelli e Matteo Benassi. Loris Guerrini si è aggiudicato la giornata nella 125. Alle sue spalle Luca Storia, secondo, e Marco Lovera, terzo.
Gradino più alto del podio della 250 Open a Marco Queirolo seguito da Claudio Cipriani e da Guido Testoni.
Nella Moto 3, 1° Marco Lombardi Marco, 2° Giovanni Ronzoni. La 600 Stock ha visto la vittoria di giornata del campione in carica David Lignite, seguito da un ottimo Andrea Pagli e dal pluricampione Stefano Manici. Prima posizione per Stefano Manici tra le Naked; 2° posto per il ligure Riccardo Marchelli e terza piazza per Andrea Cifone. Con il tempo di 1’22''22 Stefano Nari ha conquistato la vittoria assoluta e della classe 600 Open. In questa categoria, Carmine Sullo e Daniele Stolli hanno terminato la gara alle sue spalle. Fabio Giusto, Fabio Brandoo e Christian Ciullo sono saliti in quest'ordine sul podio della 600 Super Open. Ottima performance per il pilota spoletino Giacomo Gubbini, capace di vincere nella classe Supermoto su Marco Ricci e Alberto Ambrogini.
Manuel Dal Molin è stato il dominatore della Supermoto Open imponendosi su Alexander Ponzellini Alexander e Lamberto Troian.
La 1000 Open ha avuto in Nicholas Rovelli il protagonista mentre in seconda posizione, dopo una lunga assenza dal CIVS, si è piazzato il toscano Tommaso Niccoli Vallesi. Terzo tempo per il pilota trentino Francesco Maria Piva.
Sulla Leccio - Reggello la classe Quad è entrata a far parte del mondo della Salita. Gradino più alto per Matteo Lardori che insieme ai suoi inseguitori

(rispettivamente Christian Nardon, Giorgio Grazi e, in quarta posizione, Andrea Mariotti) ha dato spettacolo ad ogni passaggio.
L’equipaggio G. Barbi - M. Ridolfi ha vinto nella categoria riservata ai Sidecar lasciandosi alle spalle la coppia L. Bottino - M. Vettor, seguita a sua volta da A. Di Berti - F. Ascenzi. Durante le prove del sabato una scivolata ha coinvolto un pilota, il quale non ha riportato conseguenze.
Un sentito plauso da parte di tutti i partecipanti è stato rivolto a Cesare Fabbri storico pilota del CIVS che, dopo oltre 400 Salite portate a termine nella sua carriera, non ha potuto prendere parte alla Leccio – Reggello.


2018-05-15 - 3472