Rally Due Valli Dopo il primo giro di prove speciali Basso al comando

Rally Due Valli Dopo il primo giro di prove speciali Basso al comando

Alle spalle del trevigiano Paolo Andreucci e Simone Campedelli, l'altro equipaggio della BRC. Quarto Scandola che segna il miglior tempo sulla P.S.4 "Santissima Trinità


Si chiude il primo giro di prove della prima tappa veronese. Umberto Scandola si aggiudica la prova di "Santissima Trinità " di 10,75 km davanti a Basso e Campedelli. Resta alle spalle dei pirmi tre in prova il pilota di Peugeot Italia, Andreucci. La situazione generale dopo il primo giro di prove vede Basso-Granai al comando con sette secondi di vantaggio sull'equipaggio Andreucci Andreucci e con 12’’8 su Campedelli Fappani, altra Fiesta R5 della BRC, alimentata a gpl. Quinto in classifica al momento Alessandro Perico, protagonista sfortunato sulla Cà del Diaolo dove si è girato con la sua Peugeot 208 T16 R5 perdendo numerosi secondi. Bene finora le prove di Giacomo Costenaro, Peugeot 208 T16 R5 e Luca Hoelbling, Sckoda Fabia R5 e Michele Tassone, altra 208 T16 R5 che rimangono nella top ten. Tra i giovani Under 25 bravo fino a questo momento il saluzzese Giorgio Bernardi davanti ai due principali indiziati dello Junior, Pollara e Testa. Nella corsa per il Due Ruote motrici proprio con il risultato sulla p.s.4 Panzani scavalca Ferrarotti nella classifica generale.Non intralciano gli altri partecipanti Gilardoni, Renaul Clio R3T e Federighi, su Clio R3C. Ora seguono il riordino in Piazza Brà, all'ombra dell'Arena e il parco assistenza.Il secondo passaggio sulla Roncà è prevista per le ore 14:10.


2016-10-15 - 6497

Simone Campedelli e Danilo Fappani Ford Fiesta
Rally Due Valli Dopo il primo giro di prove speciali Basso al comando

Rally Due Valli

Peugeot
Andreucci